Vodafone annuncia Curve, il suo nuovo Smart Tracker GPS all’avanguardia (foto)

Giovanni Bortolan

Non si può dire che Vodafone non si sia mossa in maniera celere questa volta. A brevissima distanza dall’arrivo dei primi indizi relativi ad un nuovo dispositivo IoT, ecco che l’operatore rosso comunica ufficialmente l’approdo nel mercato di Curve, un GPS Tracker Smart appartenente alla nuova gamma Smart Tech.

L’innovativo Smart Tracker GPS consente agli utenti di restare in contatto con i propri cari e gli oggetti più preziosi inviando avvisi ed aggiornamenti direttamente allo smartphone. Il prodotto è adatto a tutti coloro che hanno il desiderio (o perché no, la necessità) di tenere traccia di oggetti di valore o regolarmente fuori posto, come chiavi o altri oggetti “da borsa”. Il lancio di Curve sottolinea i continui sforzi di Vodafone nel proporre un listino IoT completo ed al passo coi tempi, non è quindi un caso il fatto che lo stesso operatore preveda 41 miliardi di dispositivi smart attivi complessivamente entro il 2027.

Dal punto di vista della connettività Curve fa la voce grossa: a differenza dei tracker solo Bluetooth, il prodotto utilizza quattro diverse tecnologie di tracciamento (GPS, Wi-Fi, cellulare e Bluetooth) per una connessione più affidabile. Il dispositivo viene fornito con una Vodafone Smart SIM integrata per ottenere connessione e roaming senza costi aggiuntivi in più di 90 Paesi. Sono disponibili quattro diverse modalità di tracking, che consentono di migliorare la velocità degli aggiornamenti della posizione e prolungare la durata della batteria: modalità risparmio energetico, quotidiano, performance e tracciamento in tempo reale.

LEGGI ANCHE: 5G e IoT protagonisti delle connessioni di domani, ma il 4G non vuole saperne di uscire di scena

Curve è già disponibile all’acquisto in Italia, Spagna e Regno Unito (Germania a fine estate e altri mercati in seguito) dal sito ufficiale al prezzo di 59€. Nei prossimi giorni la disponibilità verrà estesa anche ai negozi fisici.