Se volete diventare DJ vi basta questo set Pioneer e il vostro smartphone (video)

Matteo Bottin

Pioneer, azienda famosa per i suoi prodotti audio, ha annunciato un nuovo set per DJ che punta ai neofiti dotati di smartphone: parliamo di Pioneer DDJ-200.

Per funzionare DDJ-200 ha bisogno di uno smartphone (Android o iOS) o di un PC/Mac dal quale ottenere le canzoni. Non è però necessario avere i file offline per iniziare il mixaggio: il set è in grado di ottenere le canzoni anche da servizi esterni come Beatport LINK (con la quale Pioneer collabora), Deezer o Spotify.

Non solo: DDJ-200 fornisce anche tutorial e, se doveste avere in casa un iPhone, potrete usare anche l’app WeDJ per gestire l’hardware. La console può essere collegata a diffusori esterni, alle cuffie o usare quelli dello smartphone o PC.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Honor 20 Pro?

Il prezzo? 159€ con disponibilità immediata. Per l’acquisto potete fare un salto a questo link, dove trovate anche caratteristiche e specifiche, mentre per maggiori dettagli la descrizione completa è sul sito di Pioneer.

Fonte: Pioneer