Windows 10 1903 disponibile per tutti: andate a controllare gli aggiornamenti!

Matteo Bottin

Non vi è ancora arrivata la notifica che vi segnala la disponibilità dell’aggiornamento alla nuova versione di Windows 10, ovvero la 1903 (o Maggio 2019)? Nessun problema, ora potete richiedere manualmente l’aggiornamento direttamente da Windows Update.

Per farlo è molto semplice: basta aprire le Impostazioni, scegliere “Aggiornamento e sicurezza” (dovrebbe essere l’ultima voce) e, nella schermata che compare, cliccare su “Controlla aggiornamenti“.

Se tutto va a buon fine, il vostro PC dovrebbe iniziare a scaricare la nuova versione e, al termine del download, installarla.

LEGGI ANCHE: I vantaggi di un computer sempre connesso (Opinione)

Windows 10 1903 porta novità interessanti all’interfaccia, rendendo molti compiti molto più semplici anche per i meno addetti ai lavori, ma non solo. Speriamo che faccia molto più breccia nel cuore degli utenti rispetto alla versione precedente.

Via: Windows Central
  • Gianluca Del Brusco

    Con questa build io con ryzen 1800 ho diversi problemi con la virtualizzazione sia virtualbox che hyper-v.
    Speriamo che sistemano tutto

    • Antonio78

      Io non vedo ancora l’aggiornamento… Che problemi ti ha dato con hyper-v? Così mi preparo…

      • Mezzina Francesco

        Adopera l’ assistente aggiornamento!

        • Minamoto Kobayashi

          Io ho la versione Windows 10 Professional (x64) Version 1809 (build 17763.529), ma ne’ l’ update automatica, ne’ la manuale, ne’ l’ assistente mi dice che ci sono aggiornamenti disponibili … 🙁

          • Mezzina Francesco

            Tranquillo,allora scaricati il media creation tool e aggiorna di lì mantenendo tutto ciò che è installato!

          • Minamoto Kobayashi

            Ciao.
            Allora ho fatto come hai detto tu, ma il programma mi continuava a dire che non avevo l’ hardware compatibile. Seguendo alcuni tutorial in rete ho provato a scollegare tutte le periferiche USB, la SDcard e i miei 2 NAS in rete. L’ update e’ quindi partita, e dopo un paio di riavvii mi sono trovato il sistema upgradato. Ma eseguendo nuovamente il controllo tradizionale per il gli aggiornamenti di Windows mi sono ritrovato per ben 4 volte degli aggiornamenti cumulativi da scaricare (ne appariva uno nuovo non appena era stato completato il precedente). Ora grazie a Dio e’ tutto apposto e non ci sono piu’ aggiornamenti, ma ahime’ il tempo di boot dopo un riavvio e’ lievitato mostruosamente: da 28 secondi e’ passato a 41 !! Premetto che come HD di sistema ho un Samsung NVMe 950 e che ho effettuato tutte le dovute pulizie ed ottimizzazioni con Ccleaner e Wise Care 365. Posso fare altro per tornare a tempistiche di boot decenti?

          • Minamoto Kobayashi

            Novita’: e’ uscito un nuovo aggiornamento cumulativo e dopo averlo applicato la tempistica di boot e’ tornata quella di una volta. E vai con le patch delle patch delle patch …

        • Antonio78

          confermo, aggiornamento NON proposto. Mi dice solo “grazie per aver eseguito l’aggiornamento alla versione più recente di windows10”.
          Provato sia con canale mirato che canale normale. Evidentemente il rollout è ancora in corso o è stato sospeso a causa di segnalazioni…
          Cmq sono disposto ad aggiornare solo di venerdì sera o massimo sabato, in caso di problemi devo ever il tempo di riavere un pc funzionante entro l’orario di lavoro del lunedì…

          • Mezzina Francesco

            OK,allora prova ad aggiornare con MCT mantenendo il software presente!

          • Antonio78

            Grazie per il consiglio, ma aspetterò che arrivi da sé.

          • Antonio78

            Ciao Francesco, scusa se lo scrivo solo ora, ma credo che il tuo consiglio sia “pericoloso” per l’utente medio.
            Microsoft non sta volutamente aggiornando alcune macchine a causa di anomalie note. La presenza di alcuni driver, hardware od altro, blocca l’aggiornamento grazie a dei safeguard che saranno invece rilasciati con un aggiornamento in giugno. Microsoft sconsiglia esplicitamente di fare ricorso all’MCT per aggirare i controlli di safeguard e forzare l’aggiornamento perchè il rischio è di ritrovarsi con una macchina inutilizzabile.
            Ciao 🙂

  • AlexVero84

    Ancora niente aggiornamento per me.

    • idem

      • Mezzina Francesco

        Scaricati l’ assistente aggiornamento!

        • Grazie, mi ero dimenticato dell’assistente aggiornamento. Ho dovuto usarlo anche per il vecchio portatile (un Dell latitude E6230), dove anche li non trovava nuovi aggiornamenti.

    • Mezzina Francesco

      Usa l’ assistente aggiornamento!

  • Luky

    Nel cerca dello start manca della barra a sinistra, su entrambi i miei PC, ottimo. Ora c’è uno spazio prima che cominci il menù