Wing nel 2019 comincerà a girare per i cieli di Helsinki

Matteo Bottin

Wing è uno di quei fortunati progetti che sono stati in grado di uscire da Google X ed entrare a far parte ufficialmente di Alphabet. Ora l’obiettivo dell’azienda (perché non è più un progetto ma una azienda vera e propria) è quello di usare i droni per delle consegne su breve distanze.

E il lavoro continua spedito. Wing ha annunciato che a partire dalla primavera 2019 verrà avviata una sessione di test in Finlandia che permetterà di consegnare pacchi da 1,5 kg fino a 10 km di distanza. Si parla dell’area intorno ad Helsinki, senza specificare se l’area centrale o più esterna. Se avete qualche idea su quali beni più “urgenti” da spedire, potete inviare i suggerimenti alla pagina dedicata.

LEGGI ANCHE: Sapevate che Google Traduttore può tradurre interi documenti in un colpo solo?

Si tratta di un ulteriore passo in avanti nell’adozione di soluzioni con droni per la consegna di pacchi. Ricordiamo che il primo test è stato eseguito in Australia (dove i droni hanno compiuto almeno 55.000 viaggi), ma non è quello il vero scoglio da superare: secondo l’azienda, sono più i limiti burocratici ad impedire l’espansione della tecnologia. Vi piacerebbe che arrivasse un drone a consegnarvi i pacchi?

Via: TechCrunck