Xiaomi ha lanciato la sua versione del Google Home Hub: si chiama Xiao Ai Touchscreen Speaker Box

Lorenzo Delli

Xiao Ai Touchscreen Speaker Box: il nome non è bellissimo, ed è sostanzialmente l’insieme delle parole inglesi che riassumono le funzionalità dell’oggetto. AI, per intelligenza artificiale, Touchscreen, per il suo schermo touch con cui interagire, Speaker, vista la presenza a bordo di speaker per la riproduzione multimediale, e Box, giusto per ribadire che si tratta di un oggetto che racchiude tutte queste funzionalità.

È stato svelato da Xiaomi in occasione dell’evento di lancio di Xiaomi Mi9, il nuovo top di gamma Android della società cinese che verrà presentato anche per l’Europa il 24 febbraio prossimo. Purtroppo non è chiaro se la IA inclusa è quella cinese di Xiaomi o se ci sarà Google Assistant, o comunque una versione del prodotto dotata di Assistant. Sappiamo però che permetterà di controllare tutti quei dispositivi smart di Xiaomi compatibili quali luci, citofoni, purificatori d’aria e così via.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo Show arriva in Italia! Alexa con display da 10″ sembra davvero versatile (foto)

Xiao Ai Touchscreen Speaker Box si presenta come una sorta di sveglia da comodino (tipo Echo Spot, ma più grande) con un display da 4 pollici, e sarà possibile personalizzarlo con varie skin proprio per l’orologio/sveglia. Sarà anche possibile personalizzare la sveglia con musiche o video a vostra scelta. Non sappiamo di preciso quando arriverà in commercio; in Cina ci sarà una sorta di beta, e non è quindi dato sapere se arriverà entro breve anche al di fuori dei confini cinesi o meno. Forse ne sapremo di più al Mobile World Congress.

Via: EngadgetFonte: Weibo