Il nuovo bollitore di Xiaomi non è più smart, ma costa la metà! (foto)

Vezio Ceniccola

Ritorniamo a parlare di elettrodomestici a marchio Xiaomi con la seconda edizione del Mi Electric Kettle, il bollitore prodotto a marchio MIJIA che quest’anno diventa meno smart e più minimale.

Infatti, il dispositivo non presenta alcun tipo di connettività, nemmeno quella Bluetooth vista lo scorso anno, dunque non sarà possibile utilizzare le funzioni dell’app Mi Smart per controllarlo. Ci sono, invece, tre funzioni di sicurezza per lo spegnimento automatico, in modo da evitare possibili problemi di surriscaldamento o danni accidentali.

Rimane immutata la cura per i dettagli, sia quelli estetici che funzionali, con un design che si fa ancora più pulito rispetto alla versione precedente: linee semplici, pochi tasti e un solo LED luminoso per indicare l’accensione.

All’interno del bollitore è presente la parte in metallo con il sistema di riscaldamento, mentre la scocca esterna è ricoperta di plastica, che consente di mantenere una temperatura esterna massima sui 40° anche quando l’acqua sta bollendo all’interno. Il tappo superiore ha un’apertura di 30°, ma arrivà a 75° quando viene sollevato manualmente, aiutando la pulizia e la manutenzione.

LEGGI ANCHE: Il nuovo accessorio di Xiaomi è… una tavoletta per il WC!

Fortunatamente, con la scomparsa delle funzioni smart è scomparsa anche una parte del costo. Il nuovo bollitore di Xiaomi ha, infatti, un prezzo dimezzato rispetto a quello rilasciato lo scorso anno: per portarselo a casa bastano solo 99 Yuan, poco meno di 13€ al cambio attuale.

Il prodotto sarà in vendita in Cina a partire da domani 5 settembre. Se conoscete il cinese, potete trovare maggiori informazioni sulla pagina dedicata a questo indirizzo.

Via: Gizmochina