Secondo voi, Xiaomi poteva rimanere ancora a lungo senza un forno a microonde smart?

Edoardo Carlo Ceretti - Ovvio che no e il prezzo di listino è, come al solito, stracciato.

L’ultima diavoleria smart targata Xiaomi – o meglio Mijia, una delle aziende controllate più celebri del suo vastissimo ecosistema – è un forno a microonde, appena svelato in Cina. Non si tratta di un prodotto particolarmente innovativo, ma come sempre è il prezzo a renderlo unico nel suo genere.

Il nome completo del nuovo piccolo elettrodomestico è Mijia Microwave Oven, appunto un forno a microonde, che vanta però la connettività Wi-Fi (mono banda 2,4 GHz) integrata, per consentirgli di essere comandato da remoto per mezzo dell’app per smartphone dedicata.

LEGGI ANCHE: (Xiaomi) Roborock S6, la recensione

Il forno a microonde ha una capacità di 20 litri e una potenza massima di 700 W (il magnetron è realizzato da Toshiba), ma anche ben 26 modalità di utilizzo e 11 pre-set per ricette. Insomma un forno a microonde piuttosto sofisticato, per giunta controllabile da smartphone, ma ad un prezzo molto invitante: si parla di soli 399 yuan (circa 52€ al cambio attuale), in vendita dal 1° agosto in Cina. In Italia difficilmente lo vedremo mai, ma chi non ne vorrebbe uno nella propria cucina?

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Gizmochina.com