Xiaomi potrebbe lanciare un nuovo drone: un brevetto dell’azienda parla di “atterraggio automatico”

Vito Laminafra

L’ultima volta che Xiaomi è approdata nel mercato dei droni non è andata come tutti si aspettavano: il Mi Drone non ha convinto a pieno gli utenti per via di alcuni problemi legati soprattutto allo streaming del video, anche nella sua versione 4K arrivata qualche mese dopo.

LEGGI ANCHE: Apple Pay permetterà di fare acquisti a rate

L’azienda cinese però potrebbe star lavorando ad un nuovo drone: è infatti spuntato un brevetto di Xiaomi che, pur non parlando esplicitamente di nuovi droni, ci lascia pensare che un nuovo prodotto di questo tipo sia in sviluppo. Il brevetto parla infatti di una tecnologia di atterraggio automatico (tipica dei droni) che, basandosi sui dati provenienti dal GPS, riuscirebbe a far atterrare autonomamente il drone, anche direttamente sulla sua base di ricarica senza “l’aiuto” dell’utente.

Purtroppo, questa risulta essere l’unica informazione in nostro possesso riguardo un fantomatico nuovo drone di Xiaomi: speriamo dunque di avere più dettagli nelle prossime settimane.

Via: GizChina