Nuovi accessori Xiaomi per ricaricare tutto e tutti, in auto ed a casa (foto)

Nicola Ligas

Xiaomi è un’azienda eclettica, ormai lo saprete benissimo, ed i suoi ultimi accessori non fanno eccezione. Ecco Mi Car Inverter e le nuove Mi Power Strip. Unico comun denominatore: hanno tutti a che fare con la ricarica dei dispositivi elettronici.

Partiamo con un classico caricabatterie da auto, che tanto classico non è. Si tratta di un inverter con output a 100W dotato di due prese di corrente cinesi (purtroppo ci vorrà un adattatore per usarle in Italia) per caricare ad esempio anche un notebook, e di due porte USB, ciascuna con 5V/2,1A per una ricarica rapida di smartphone e tablet. Ci sono inoltre vari meccanismi di protezione e sicurezza, sia per sovraccarico che per alte temperature, eccessivo voltaggio o cortocircuito. Invitante, come sempre, il prezzo. Xiaomi Mi Car Inverter cosa infatti appena 199 yuan, circa 25€, cui dovrete aggiungere la spesa per gli adattatori italiani. Molto bello tra l’altro il design, che potete apprezzare nella galleria seguente.

Passiamo poi alla più classiche (ma solo in apparenza) “ciabatte”, che questa volta non hanno bisogno di troppi adattatori (tranne quelle per collegarle alla presa a muro), perché sono pensate proprio per essere universali. La più semplice ha solo 3 prese e nessuna porta USB e costa poco più di 3€. La seconda si attacca direttamente a parete ed ha 2 prese e 2 porte USB e costa circa 6€. La terza Mi Power Strip ha 4 prese indipendenti, ciascuna con il suo switch, e 3 porte USB a 2A, e costa poco più di 11€. Anche in questo caso non mancano varie misure di sicurezza, come nel caso del Mi Car Inverter visto sopra. Le immagini dei tre prodotti sono a seguire, nell’ordine con il quale li abbiamo elencati.

Via: GizmoChina (1), (2)