Xiaomi presenta la sua Mi TV più piccola ed economica, nel prezzo come nelle specifiche (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Quando vedrete il prezzo sarete molto allettati, ma quando leggerete le specifiche lo sarete decisamente meno. Così si può riassumere la reazione che avrete tutti dinnanzi alla nuova smart TV appena presentata da Xiaomi. Si tratta infatti del modello più ridotto nelle dimensioni e nel prezzo mai lanciato dal produttore cinese. Tuttavia, il costo più basso va di pari passo con caratteristiche non esaltanti.

La nuova variante economica della Xiaomi Mi TV 4 presenta un pannello da appena 32″ ed un peso di soli 3,9 kg circa. Ciò è stato reso possibile da una costruzione completamente in plastica, che appunto rende tutto più leggero (Xiaomi addirittura vi vuole convincere di poterla spostare agevolmente da una stanza all’altra), ma anche meno solido e robusto.

L’impressione di avere fra le mani un dispositivo di fattura davvero economica trova la definitiva conferma nei dati tecnici dello schermo: il 32″ ha una risoluzione di soli 1.366 x 768 pixel, un refresh rate di 60 hZ e un angolo di visuale di 178°. Insomma, fascia davvero bassa. La dotazione tecnica è poi completata da un SoC ARM non meglio specificato, con quattro core da 1,5 GHz Cortex-A53 e una GPU non certo recente, la Mali-450 MP3. Abbiamo poi 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna. Non mancano due altoparlanti da 5W l’uno, due uscite HDMI, una porta AV, uscita S/PDIF, DTMB e una porta USB.

Arriviamo infine alla nota positiva di questa dotazione che non fa certo gridare al miracolo, ovvero il prezzo. Xioami Mi TV 4A da 32″ avrà un costo di 1.099 Yuan (circa 144€) e sarà ordinabile in Cina a partire dalla mezzanotte del 23 luglio. Come sempre, non è previsto l’arrivo sul mercato europeo, quindi chi fosse interessato dovrà rivolgersi ai canali di importazione.

Via: Gizmochina.com