Xiaomi riorganizza il suo management e perde uno dei suoi co-founder

Enrico Paccusse

La crescita di Xiaomi negli ultimi anni è stata impressionante, e gran parte del merito va sicuramente attribuito al team manageriale che è riuscito a prendere le giuste decisioni con i giusti tempi.

Per sostenere questa crescita, soprattutto in aree ancora piuttosto sotto sviluppate, come 5G e IoT, la società ha creduto necessario l’aggiunta di tre nuovi manager (Lin Bin, Wang Xiang e He Yong) e la rotazione di altri due.

LEGGI ANCHE: In Cina verrai scansionato all’acquisto di un nuovo smartphone

Avere nuove prospettive aiuta un manager a maturare, ed è per questo che la strategia di ruotare periodicamente può essere importante per Xiaomi. L’unica nota negativa è rappresentata dalle dimissioni di Li Wanqiang, Senior Vice President e co-fondatore della società.

Via: Gizmochina
  • M Thomson Barnes

    Commento breve in bozza ( da revisionare )

    secondo noi :
    ” XiaoMi e’ la sorella di Lenovo e guidata da management di IBM. “