Xiaomi vuole rendere smart anche la porta di casa, con una serratura con lettore di impronte (foto)

Leonardo Banchi

Affidereste la vostra porta di casa ad una serratura smart, capace di aprirsi da smartphone oppure con la lettura delle vostre impronte digitali? Se la risposta è sì, sappiate che la prima a proporvi una soluzione potrebbe essere (tanto per cambiare, ndr) Xiaomi!

L’azienda cinese ha infatti presentato un nuovo gadget sulla propria piattaforma di crowdfunding: si tratta di Loock Classic, ovvero proprio una serratura per la porta di casa con supporto a quattro modalità di apertura: la lettura dell’impronta digitale, un’app connessa via Bluetooth, una password e una più tradizionale chiave fisica.

LEGGI ANCHE: Tanti sconti su smartphone Xiaomi, droni, e gadget per tutti i gusti, con questi coupon GearBest

Le caratteristiche del dispositivo sembrano davvero di prim’ordine: la maniglia è garantita per 10 anni, e in grado di sopportare 100.000 aperture, mentre il lettore di impronte è oleofobico e capace di funzionare a temperature comprese fra i -25° e i 55°. Il range di funzionamento classico (14-55 anni) è stato esteso a persone fra i 7 e i 70 anni, e il margine di errore è del solo 0,0005%. In più, il gadget ha integrate funzionalità di deep learning che gli permetteranno di migliorare il riconoscimento nel tempo.

Naturalmente, un occhio di riguardo è stato messo nei confronti della sicurezza: l’azienda ha infatti dichiarato che il lettore biometrico non memorizza le impronte in locale, è basato su un chip i cui dati sono contenuti in un’area sicura della memoria, e nella serratura è anche integrato un sistema di allarme che si attiverà in caso di effrazioni o con 15 fallimenti consecutivi di apertura tramite il lettore di impronte.

Loock sarà venduto al prezzo di 1699 Yuan (circa 215 €), che dovrebbe includere anche l’installazione casalinga. Cosa pensate di questa idea? vorreste avere la vostra porta di casa protetta da questo dispositivo intelligente (o da uno simile)?

 

Via: Gizmochina