Da Smart Band a Smart Bed: l'ultima trovata di Xiaomi

Da Smart Band a Smart Bed: l'ultima trovata di Xiaomi
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Ormai Xiaomi ci ha abituato a prodotti di tutti i generi, dagli smartphone alle smartband, dalle bilance alle TV, ai sensori per la qualità dell'aria, ma l'ultimo "dispositivo" dà veramente l'idea della vastità delle iniziative intraprese dal gigante cinese.

Il nuovo Xiaomi 8H Feel Leather Smart Electric Bed X Pro è infatti un letto "smart" (a parte il nome) dotato di due motori che spostano indipendentemente schiena e gambe, misura la qualità del sonno e solleva automaticamente la testata del letto se rileva che l'utente russa.

Il letto è infatti dotato di sensori integrati e intelligenza artificiale che monitorano frequenza cardiaca, respirazione e movimenti del corpo per poi redigere un rapporto sulla qualità del sonno consultabile sull'app Mijia. Inoltre grazie al telecomando si può regolare la posizione per leggere o guardare film più comodamente.

Il nuovo letto, rivestito di pelle italiana, è preordinabile dal 7 maggio in Cina al prezzo di 6.399 yuan (circa 893 euro) durante la campagna di crowdfunding, dopodiché il prezzo salirà a 7.399 yuan (circa 1033 euro).

Mostra i commenti