Xiaomi sta lavorando con Bestune ad un SUV (sì, un auto!) personalizzato da circa 13.000$

Lorenzo Delli

Oramai Xiaomi ci ha abituato a qualsiasi genere di prodotto e l’idea che partecipi alla realizzazione di un’automobile economica non ci sconvolge più di tanto. Produrre in toto un’auto però non è certo uno scherzo, ed è anche per questo che, almeno al momento, il noto produttore cinese si è alleato con un altro marchio cinese, Bestune, per il lancio del SUV modello T77.

Il punto di forza di Bestune T77 SUV è sicuramente il prezzo: si parte da 89.800 Yuan, circa 13.390$. Esistono sei varianti del SUV, la più costosa delle quali costa circa 20.000 dollari. Un SUV estremamente economico insomma, tant’è che Xiaomi userà il brand Redmi per qualsiasi tipo di personalizzazione che ha intenzione di inserire sulla vettura.

LEGGI ANCHE: Il razzo di Xiaomi era un pesce d’aprile 😭

A tal proposito, nonostante la vettura sia in realtà stata lanciata sul mercato (in teoria) in queste ore, non si sa molto su quali personalizzazioni saranno previste a bordo. L’unica immagine postata è quella che trovate qui di seguito, da cui si potrebbe intuire qualcosa a riguardo di un eventuale specchietto retrovisore smart, qualcosa relativo alla connettività dati direttamente sull’auto e chissà cos’altro.


L’auto di Bestune (che prima si chiamava Besturn, si è internazionalizzata con un nuovo nome) non è esattamente una novità, visto che era stata svelata al salone delle auto di Beijing l’aprile del 2018. Difficilmente comunque la troveremo su Gearbest (ovvio, ma meglio specificarlo), e altrettanto difficilmente il marchio arriverà ad esportare i suoi prodotti in Italia. Siamo comunque curiosi di capire quali sono le modifiche apportate da Xiaomi/Redmi sulla vettura.