Samsung arresta la produzione di pannelli LCD sei mesi prima del previsto

Samsung arresta la produzione di pannelli LCD sei mesi prima del previsto
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Samsung potrebbe fermare la produzione dei pannelli LCD sei mesi prima di quanto previsto, e cioè a fine giugno. L'azienda, così, potrà concentrarsi esclusivamente sulle nuove tecnologie, mentre gli schermi LCD che serviranno saranno forniti dalle aziende cinesi BOE, Huaxing Optoelectronics e AUO.

Già nel 2020, Samsung decise di arrestare la produzione dei pannelli LCD. Tuttavia, l'aumento della richiesta, fece sì che la fabbrica di LCD continuasse a lavorare per ulteriori due anni. Stavolta, però, a seguito anche della diminuzione del prezzo medio dei pannelli, il piano dell'azienda non dovrebbe subire alcuna variazione.

Del resto, negli ultimi anni, aziende come BOES e CSOT sono diventate i principali produttori di pannelli LCD, superando la stessa Samsung e LG.

Via: GizChina
Mostra i commenti