Sony annuncia i primi TV al mondo QD-OLED 4K, in barba a Samsung

Ma amplia anche la serie Mini LED
Sony annuncia i primi TV al mondo QD-OLED 4K, in barba a Samsung
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Sony annuncia per prima al mondo un televisore QuantumDot OLED, il cui pannello è stato realizzato da Samsung Display, laddove Samsung stessa non ancora presentato TV con queste tecnologia. I QD-OLED dovrebbero infatti combinare le migliorei caratteristiche degli OLED (neri perfetti e contrasto infinito) con il bello delle TV quantum dot LED, ovvero maggiore luminoistà e colori più fedeli ad elevati livelli di luminosità.

Stiamo parlando nello specifico dei modelli Serie MASTER A95K, prodotti nei soli due tagli da 65 e 55 pollici. Sony continuerà comunque ad impiegare gli OLED di LG Display sugli altri TV OLED della sua gamma, che saranno ragionevolmente più economiche. A proposito di prezzi, quelli della serie A95K non sono ancora disponibili, ma non ci aspettiamo niente di economico.

Un'altra novità è la videocamera BRAVIA CAM, che può essere collocata in cima alla TV, ed ha la peculiarità di riconoscere il punto esatto in cui sono seduti gli spettatori, ottimizzando di conseguenza immagini e audio, ed è anche dotata del supporto ad alcune gesture per semplificare l'interazione.

Al contempo Sony presente le sue prime TV Mini LED LCD: la serie Z9K in risoluzione 8K, con tagli da 75 ed 85 pollici, e la serie X95K, che si ferma al 4K, con diagonali da 65, 75 ed 85 pollici.

Sony promette "livelli straordinari di luminosità", grazie al XR Backlight Master Drive, una tecnologia di local dimming sviluppata da Sony per controllare le migliaia di Mini LED in modo preciso ma indipendente, assicurando così grande luminosità e gamma dinamica, ma preservando il tono dei neri e dei medi.

Trovate un sacco di dettagli in questa bella pagina di Sony, con tante caratteristiche punto per punto, in italiano, di tutti i modelli annunciati. Per parlare di prezzi e disponibilità in Italia dovremo però risentirci nei mesi a venire.

Commenta