20 milioni di PS5 vendute: Sony sorride per le vendite dei giochi

20 milioni di PS5 vendute: Sony sorride per le vendite dei giochi
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Nel settore dei videogiochi a livello mondiale Sony gioca sicuramente da protagonista, soprattutto nell'ambito delle console con la sua PS5. Nelle ultime ore sono emersi importanti dettagli sulle vendite registrate dal gigante nipponico.

Stando a quanto riferito da Sony stessa, nell'ultimo trimestre l'azienda ha venduto circa 2 milioni di PS5, in calo rispetto ai 3,3 milioni venduti nello stesso periodo dell'anno precedente. In totale si sfiorano le 20 milioni di unità vendute. Sony sorride maggiormente per le vendite di giochi: nell'ultimo trimestre sono stati venduti circa 70 milioni di titoli per PS4/PS5, in rialzo rispetto ai 61,4 milioni dello scorso anno.

Anche i guadagni della sua divisione Game & Network Services sono in leggero aumento, corrispondenti a 5,1 miliardi di dollari. Sull'intero 2021, i guadagni sono stati registrati in rialzo del 2% rispetto al 2020.

Parlando di PS5 Sony ammette che, come aveva previsto, le vendite della nuova generazione di console sono indietro rispetto a quelle fatte registrare da PS4, di circa 3,1 milioni di unità. Questo è da attribuirsi non ad uno scarso interesse da parte del mercato ma dall'incapacità di produrre al ritmo della domanda.

Sony prevede comunque un nuovo incremento delle vendite di PS5, con un +34% previsto già per il prossimo trimestre.

Mostra i commenti