5 giochi per PSVR di inizio marzo da tenere in considerazione

Giorgio Palmieri -

Questa primissima parte del 2018 ci ha regalato dei titoli degni di nota, specie per la realtà virtuale. Le delusioni non sono mancate, questo è vero, ma, adesso, è giunto il momento di andare avanti: ecco tutti i giochi per PSVR di inizio marzo, e che, in buona parte, sono già disponibili all’acquisto.

LEGGI ANCHE: Tutto su PlayStation VR

Bravo Team

Già recensito sulle nostre pagine proprio in data odiernaBravo Team vi catapulta nel bel mezzo di una guerra urbana attraverso un tipo di sparatutto su binari diverso dal solito. Numerose le configurazioni disponibili, ma la migliore risulta senza dubbio quella che sfrutta il PSVR Aim Controller, la periferica-pistola capace di immergere totalmente il giocatore nell’azione. Si può giocare online in cooperativa con un altro giocatore, o anche in solitaria: in entrambi i casi, l’avventura si rivela piacevole, seppur breve e dai contenuti risicati. – Disponibile dal 7 marzo al prezzo di 39,99€.

Rangi

Gli amanti dei puzzle ambientali si ritroveranno a casa con Rangi, un rompicapo in soggettiva ispirato dalla musica tribale, e dall’architettura del continente africano. L’esperienza invita i giocatori a risolvere enigmi complessi e ad esplorare templi nascosti, in un mix di situazioni che prevedono anche delle sequenze platform di tempismo, tutto orchestrato dal movimento a teletrasporti, che azzera la chinetosi. – Disponibile al prezzo di 9,99€.

VRFC

Cherry Pop Games è stata chiara: questo è il primo gioco di calco in prima persona studiato per la realtà virtuale. Il titolo consente ai giocatori di affrontare partite di calcio online cinque contro cinque (di cui otto umani e due portieri guidati dall’intelligenza artificiale), nelle quali è possibile muoversi in libertà nello spazio attraverso il sistema denominato Agile Locomotion, che coinvolge l’uso di due PlayStation Move. I movimenti delle braccia riproducono le dinamiche di base di corsa e del tiro, mentre quelli più precisi vengono gestiti dalla pressione di una serie di tasti. – Disponibile al prezzo di 17,99€.

Knockout League

Avete sempre desiderato un Punch-Out!! sulla VR? Knockout League ne eredita i meccanismi, e fa la sua personalissima interpretazione di un gioco di pugilato arcade, giocabile esclusivamente dalle lenti del visore. La giocabilità si basa sullo schivare e sul memorizzare gli schemi di attacco dei nemici, una serie di personaggi strampalati che cercheranno di mettervi al tappeto. – Disponibile dall’8 marzo al prezzo di circa 29,99€.

Drunkn Bar Fight

Perpetrare l’ignoranza è un mestiere nobile, non credete? No? In ogni caso, Drunkn Bar Fight è una accuratissima simulazione di una rissa da bar in stato di ebbrezza. Si lanciano bottiglie, freccette, sedie, barattoli o qualsiasi altra cosa pur di mettere a tacere il mormorio del locale. D’altronde, le buone maniere non sempre funzionano come dovrebbero. E se le cose si dovessero mettere male, le vetrate saranno lì, pronte per essere distrutte lanciano i corpi inermi dei vostri avversari: siete pronti a sfogarvi senza subire le conseguenze ospedaliere e giudiziarie? – Disponibile al prezzo di 13,49€.