Anche in Destiny 2 si festeggia San Valentino: è già iniziato l’evento Giorni Scarlatti!

Lorenzo Delli

Da ieri 11 febbraio fino al 18 febbraio in Destiny 2 si festeggiano i Giorni Scarlatti. Si tratta di un nuovo evento in game che dà il via ad un vero e proprio festival di amore e luce per i guardiani di tutto il mondo.

L’evento si basa sul fare coppia, ovviamente. Recandosi da Shaxx potrete partecipare a sfide uniche pensate appunto per coppie di giocatori. Gli oggetti sbloccabili sono ovviamente a tema Giorni Scarlatti: c’è persino uno sparrow rosso da sbloccare, oltre ad emote, ornamenti e tanto altro. Ma questo potete scoprirlo semplicemente collegandovi in gioco. Vogliamo soffermarci su un’altra cosa prima di arrivare a conclusione.

LEGGI ANCHE: Da aprile Fallout 76 rinasce a nuova vita

Per l’occasione alcuni membri della community di Destiny hanno acconsentito a condividere le loro storie da tutto il mondo, storie legate proprio allo sparatutto Bungie e alla vita reale. Un po’ come vi raccontammo un paio di anni fa per quanto riguarda The Elder Scrolls Online, anche Destiny 2 ha unito persone in rapporti di amicizia e di amore. Ecco alcune di queste storie:

EnormeD2, un giocatore belga trasferitosi in Texas dopo aver incontrato la sua futura moglie in Destiny, racconta: “Abbiamo trascorso lunghe serate insieme affrontando missioni, facendo qualsiasi cosa andava fatto e abbiamo sempre giocato insieme, talvolta fino a notte inoltrata, perché io avevo il jet-lag…”.

O ancora Line e Yoda (Zombies Faktory), appassionati francesi di Destiny e Youtuber che hanno finalmente incontrato il loro clan nella vita reale e ora si stanno godendo ogni giorno di questa nuova amicizia: “È passato molto tempo prima di incontrarci. La prima volta che ci siamo visti è stato alla Paris Games Week 2017. […]. La cosa divertente di quando incontri gente che non conosci di persona è che all’inizio c’è una barriera. E quando inizi a parlare con loro… vedi che quella persona è in fondo la stessa e la barriera cade velocemente”.

E per finire Frida, una fan svedese di Destiny che ha trovato l’amore e costruito una famiglia grazie a Destiny 2: “Mio marito Brandon e io ci siamo incontrati giocando a Destiny 2 e ora aspettiamo il nostro primo figlio che nascerà a maggio. Brandon è della California (USA) e ora si sta trasferendo da me in Svezia entro i prossimi 14 giorni […]. Grazie per aver realizzato un così gran gioco e per avermi fatto inconsapevolmente incontrare con la mia anima gemella. Voi ragazzi avete reso la mia vita completa in così tanti modi e non potrò mai ringraziarvi abbastanza.”.