Super Cane Magic ZERO: il gioco di Sio e Studio Evil è più divertente di un martello Wi-Fi (anteprima)

Lorenzo Delli - "No ragazzo mio, più divertente di un Martello Wi-Fi non c'è nulla" - Semi semi Cit.

Anteprima Super Cane Magic ZERO – È letteralmente da anni che si parla di Super Cane Magic ZERO. I nostri primi articoli risalgono al 2014, e a questo punto potreste anche esservi scordati del progetto e della sua origine. Il gioco nasce dalla collaborazione tra la software house Studio Evil e il fumettista italiano Sio, famoso per riversare la sua follia e comicità nonsense sul canale YouTube Scottecs, che al momento conta più di un milione e settecentomila iscritti.

E perché ve ne parliamo a distanza di così tanti anni? Perché in occasione dell’ultimo ID@Xbox di Microsoft che si è tenuto a Milano, abbiamo avuto modo di mettere le mani su una delle ultime build del gioco in modo da testarlo con calma e valutarne i progressi. Chi ha la memoria lunga si ricorderà poi che il gioco è stato finanziato con una campagna su Eppela, e di fatto Super Cane Magic ZERO si trova in accesso anticipato su Steam già da tempo. Cosa dovrebbe convincervi ad acquistarlo proprio ora, e in definitiva, cosa ha da offrire il gameplay? Scopriamolo insieme. E se non sapete cos’è un martello Wi-Fi pentitevi e informatevi.

Editore Studio Evil
Sviluppatore Studio Evil
Piattaforme PC Windows, macOS
Genere Action RPG
Modalità di gioco Singolo giocatore/Multi giocatore (locale)
Lingua Italiano
Prezzo e acquisto 19,99€ (Steam)

Video Anteprima Super Cane Magic ZERO

La nostra video anteprima di Super Cane Magic ZERO è realizzata con spezzoni di gameplay tratti dalle nostre sessioni di gioco su PC Windows. Buona visione!

#NonnoLaser FTW

Super Cane Magic ZERO viene descritto dai suoi autori come un Comedy Action RPG, e d’altronde, da un gioco ispirato alle opere di Sio, non potevamo che aspettarci qualcosa di estremamente comico. C’è però da dire che si tratta di una comicità molto particolare, “senza mezze misure“: o piace o non piace, e se ridete come matti guardando i video nonsense di Sio, allora avrete di che ridere e di che divertirvi anche giocando a Super Cane Magic ZERO. D’altronde già l’incipit è senza senso: c’è Coso che è cascato su un pianete a caso lasciando un enorme cratere, per scoprire che i cosi vengono imprigionati così senza senso; ma siccome il cane di un mago è diventato un cane magico che ad ogni bau trasforma l’erba in lava, i fiumi in bistecche e rallenta l’internet a tutti, Coso viene liberato e deve mettersi in viaggio per fermare il cane magico e scoprire se viene da una famiglia di stelle comete o di ufo. Dai, non prendeteci per pazzi furiosi, vi avevamo avvertito!

Il gioco inizia senza troppi complimenti con questa introduzione, trascinandovi nella prigione iniziale che funge da tutorial per insegnarvi le meccaniche di base. A tutti gli effetti Super Cane Magic ZERO è un gioco di ruolo: dovremo gestire un inventario, scegliendo l’equipaggiamento in base a bonus, statistiche ed effetti, e vari rami di abilità che influenzeranno la nostra resistenza e la potenza dei nostri attacchi. In più all’inizio saremo chiamati a scegliere uno tra i tanti personaggi di base dotati di una abilità specifica. In realtà si tratta di una caratteristica che avvantaggia più che altro la modalità di gioco PVP, ma concentriamoci per il momento sulla modalità storia.

La trama e l’introduzione che vi abbiamo descritto finora fanno parte della campagna completa di gioco, introdotta definitivamente giusto poche settimane fa da Studio Evil. Super Cane Magic è composto da circa 30 livelli, alcuni ancora in fase di testing ma comprensivi di tutti i personaggi, contenuti da scovare e mostri da affrontare. Gli sviluppatori assicurano più di 10 ore di gameplay, senza contare i segreti da scoprire e i livelli opzionali. Aggiungeteci anche la possibilità di giocare con 4 diversi livelli di difficoltà e a fianco di 3 amici in locale e la faccenda diventa dannatamente seria!

I livelli che lo compongono sono sufficientemente variegati, e offrono al giocatore fasi esplorative alternate alla risoluzione di puzzle ambientali. Oltre ad ambientazioni all’aperto affronterete anche dungeon pieni di trappole. Non mancano anche i boss fight, ben più complessi del previsto da gestire, oltre a vari combattimenti che si possono risolvere in più modi. I personaggi infatti non si limitano ad utilizzare le loro armi principali, ma hanno anche la possibilità di raccogliere da terra oggetti di vario tipo da lanciare verso gli avversari. Alcuni possono fare danno da stordimento, permettendoci anche di lanciare gli stessi nemici storditi verso altri avversari, altri esplodono o causano effetti elementali di vario tipo. Con la stessa dinamica è anche possibile divorare cibo e simili per ricaricare l’energia o per ricevere bonus alle statistiche. Carina anche la possibilità di equipaggiare un secondo oggetto che ci permette di utilizzare un’abilità extra: lo scudo iniziale permette ad esempio di caricare e stordire i nemici, il megafono invece fa danno ad area e così via.

Non manca una mini-map in trasparenza, che può essere ampliata per mostrare quanto vasti e districati siano i vari livelli da affrontare. Nelle nostre scorribande incontreremo un bel po’ di personaggi, e non mancheranno citazioni di vario genere ai più famosi video di Sio. I livelli sono sì variegati,ma di fatto gli elementi che li compongono sono ricorrenti, e potrebbero benissimo far parte di uno di quei classici editor dedicati agli appassionati (chissà che non venga rilasciato più avanti). In generale comunque il level design, i boss, i mostri e i tanti pezzi di equipaggiamento da scovare lo rendono immediato e divertente, specialmente se giocato in gruppo.

A proposito di giocare in gruppo, come già accennato la campagna è interamente affrontabile a fianco di 3 amici, ma non è l’unica modalità di gioco che permette di divertirsi in compagnia. C’è anche la modalità PvP che offre 8 diverse arene con regole specifiche. Ogni sfida, da 2 a 4 giocatori in locale, dura due minuti e ovviamente va a premiare il giocatore che riesce a mettere a segno più eliminazioni entro lo scadere del tempo. L’unica vera perplessità che abbiamo sul gioco firmato Studio Evil al momento riguarda il sistema di salvataggio, quindi un dettaglio relativo alla modalità storia. Sbloccando nuovi portali e quindi nuovi livelli salverete effettivamente i progressi nel vostro profilo, ma abbandonando un livello a metà perderete i progressi.

Conclusioni

L’accesso anticipato a Super Cane Magic ZERO viene a costarvi soli 19,99€, ed è inutile girarci troppo intorno, anche lo stesso prezzo è uno dei punti di forza del titolo. Per essere un titolo comico, che punta a divertire anche grazie alle citazioni e alla follia dei fumetti e dei video di Sio, il lavoro di Studio Evil si prende sufficientemente sul serio, risultando di fatto un Action RPG con degli spunti più che discreti. L’aggiunta di poche settimane fa della modalità storia praticamente completa è una ulteriore scusa per dargli una chance. La versione definitiva non dovrebbe distare troppo da quella che potete giocare attualmente.

PRO CONTRO
  • Modalità storia da giocare in singolo o in compagnia
  • PVP rapido e divertente
  • Meccaniche di gioco in stile RPG
  • Tutta la simpatia e la comicità nonsense di Sio
  • Il sistema di salvataggio
  • Non c’è Young Cagnolino
  • Non si può comprare le noci pagando con l’iPhone
  • L’ornitorinco è un frutto senza semi