Apex Legends fa 2,5 milioni di giocatori in 48 ore e record di visite su Twitch, a quando il cross-play?

Roberto Artigiani

Sono bastate solo 48 ore ad Apex Legends per entrare nella storia dei videogiochi. Il nuovo battle royale gratuito ambientato nell’universo di Titanfall e lanciato da EA l’altroieri è riuscito a raccogliere già 2,5 milioni di giocatori. Come se non bastasse il titolo ha segnato il record come il più visto e tramesso su Twitch richiamando fino a quasi 500 mila spettatori connessi in contemporanea.

Sull’onda dell’entusiasmo Respawn Entertainment è arrivata a dichiarare di voler supportare il gioco per i prossimi dieci anni. Il successo sembra tale che Drew McCoy, lead producer di Apex Legends, si è già espresso sul possibile arrivo su Nintendo Switch. Il cross-play infatti è la prima grande carenza a qui Apex dovrà rimediare se vuole continuare a tenere questo passo e competere con titoli i pesi massimi Fortnite e PUBG.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Apex Legends

Non fatevi facili illusioni però: lo stesso McCoy infatti ha ammesso che al momento non c’è nulla di concreto di cui parlare, ma solo un grande interesse nel raggiungere altre piattaforme e magari arrivare anche su dispositivi mobili.

Via: EveryeyeFonte: Eurogamer