Assassin’s Creed tornerà nel 2020 con un nuovo capitolo nell’antica Roma?

Vezio Ceniccola

La domanda del titolo potrebbe sorprendere molti dei nostri lettori, ma il mondo del web è già in fermento per questa notizia. Secondo un nuovo leak pubblicato su Reddit, nel 2020 potremo vedere il debutto di Assassin’s Creed: Adder, un nuovo capitolo della saga ambientato molto probabilmente nell’antica Roma.

Come già annunciato qualche mese fa, la rinomata serie a marchio Ubisoft non avrà alcun sequel nel 2019, ma in molti hanno già scommesso sul ritorno nel 2020. L’immagine che trovate a fine articolo sembra essere il primo render del titolo di questo nuovo gioco, che dunque è già in sviluppo nei laboratori dell’azienda: per la precisione, i lavori dovrebbero essere affidati agli studi Ubisoft Montreal e Quebec.

Le voci di corridoio più recenti hanno già dato indizi importanti. Questo nuovo capitolo dovrebbe essere un proseguimento diretto di Origins, con un nuovo protagonista chiamato Amunet (o Aya) che si occuperà di creare e far crescere una Gilda degli Assassini a nella Roma imperiale. Ci dovrebbe essere anche il ritorno del già apprezzato Bayek, protagonista di Origins, che dovrebbe apparire in alcune missioni e potrebbe essere un personaggio giocabile.

Per quanto riguarda il gameplay, dovrebbe essere presente un sistema di compagni in stile Brotherhood, rinnovato in chiave più moderna includento anche un meccanismo di ranking. Probabilmente verrà mantenuto l’impianto in stile GDR apprezzato negli ultimi due capitoli della serie.

LEGGI ANCHE: Assassin’s Creed Odyssey: la recensione

In ogni caso, le informazioni riportate sono frutto di rumor, dunque non sono ancora state ufficializzate da parte di Ubisoft. Manca ancora più di un anno al rilascio del gioco, dunque tutte le sue parti potrebbero subire variazioni importanti prima del debutto sul mercato.

Via: IGNFonte: Reddit