Trapela la data di uscita di Assassin’s Creed: Valhalla: pensata ad hoc per lanciare la volata a PS5 e Xbox Series X?

Edoardo Carlo Ceretti

Proseguono le grandi manovre in vista della prossima generazione di console. Tanto di Sony e Microsoft, che devono ultimare i preparativi per ridurre al minimo i rischi in fase di lancio di PS5 e Xbox Series X, quanto delle software house, che intendono sfruttare da subito l’euforia della next gen con titoli di sicuro impatto. Nemmeno a dirlo, Ubisoft è in prima linea e nei prossimi mesi tirerà fuori dal suo cilindro un nuovo capitolo della fortunatissima saga Assassin’s Creed, ambientato durante le invasioni dell’isola britannica nell’alto medioevo.

A tal proposito, nelle ore scorse la pagina Instagram ufficiale italiana di Assassin’s Creed: Valhalla si è lasciata sfuggire un’informazione particolarmente interessante, ovvero la probabile data di uscita del titolo. Il giorno prescelto sarebbe il 17 novembre, appena due giorni prima del lancio dell’attesissimo Cyberpunk 2077 e in piena zona next gen.

LEGGI ANCHE: Giancarlo Esposito è il nuovo villain di Far Cry 6

Già, perché si fa un gran discutere su quando PS5 e Xbox Serie X debutteranno effettivamente sul mercato, ma tutto lascia intendere che il periodo sarà proprio quello di fine novembre, per cavalcare l’onda lunga delle festività natalizie, il momento dell’anno in cui tutto il mondo fa più acquisti. E non sembra un caso che Ubisoft abbia individuato proprio quel periodo per il suo nuovo titolo, destinato a debuttare sull’attuale generazione di console, per poi sbarcare poco dopo sulla nuova.

Via: Eurogamer