Blizzard sta per rivoluzionare Overwatch: in arrivo la Coda a Ruoli

Lorenzo Delli

Uno dei più grandi problemi di Overwatch riguarda sicuramente la scelta del personaggio. I giocatori della primissima ora potrebbero ricordarsi di quando era possibile prendere lo stesso personaggio scelto da altri utenti. Quando tale possibilità venne negata si tratto di una delle prime, grandi “rivoluzioni” di Overwatch, anche per favorire un’ottica più competitiva del gioco. In queste ore Blizzard ha annunciato una novità che cambierà nuovamente le carte in tavola: la Coda a Ruoli.

La Coda a Ruoli è stata implementata per far sì che ” i match di Overwatch continuino a essere equi e divertenti in futuro, e per creare un ambiente di gioco che favorisca il gioco di squadra e incoraggi i giocatori a dare il meglio in ogni partita.“. Se giocate attivamente allo sparatutto di Blizzard sapete benissimo che non è assolutamente così. A meno di non avere un team di sei giocatori fidati, sia nei match rapidi che in quelli competitivi le discussioni in chat sono all’ordine del giorno. Quando ci sono troppi dps, quando non ci sono tank, quando c’è un solo curatore: con la Coda a Ruoli dovrebbe essere tutto un lontano ricordo.

LEGGI ANCHE: Blizzard ha già fissato le date per il BlizzCon 2019

Grazie alla nuova funzionalità ci si potrà mettere in coda scegliendo uno dei tre ruoli. Per ogni ruolo ci sarà un tempo di attesa stimato e di fatto si andranno a creare squadre bilanciate composte da 2 tank, 2 curatori e 2 dps. Per incentivare una distribuzione più equa per quanto riguarda i ruoli, i giocatori che si metteranno in coda per i ruoli più richiesti potrebbero ottenere una ricompensa. In Partita Rapida la Coda Ruoli permetterà di creare una valutazione di matchmaking (MMR) di ogni giocatore per ogni ruolo e basarsi su tale valutazione. Ma è in Competitiva che la situazione si più interessante.

Ci sarà un indice di valutazione (IV) separato per ogni ruolo, per un totale di 3 IV. Il matchmaking verrà effettuato utilizzando l’IV del ruolo selezionato. Ogni giocatore dovrà completare cinque partite di piazzamento con il ruolo selezionato per  ottenere il proprio indice di valutazione stagionale. Se un giocatore vorrà ottenere un IV stagionale per tutti e tre i ruoli, dovrà completare 15 partite di piazzamento in totale, cinque per ogni ruolo. Avere un IV con tutti e 3 i ruoli permetterà di ricevere più punti competitivi al termine delle stagioni competitive.

La Coda a Ruoli ha già fatto il suo debutto sui nella Regione Pubblica di Prova per PC e sarà disponibile sui server live a partire dalla stagione beta della Coda Ruoli nella patch 1.39. Ci sarà anche una stagione competitiva di prova per capire un po’ quello che succederà con questo nuovo sistema di gestione delle partite. La Coda Ruoli sarà poi disponibile per tutti nella versione stabile del gioco a partire dal 1 settembre prossimo, con l’inizio della 18° stagione competitiva. Che ne pensate di questa novità? Potrà giovare al celebre sparatutto di Blizzard e soprattutto ridurre il grado di tossicità che spesso si percepisce nelle chat (testuali e vocali) di gioco?

 

  • MarcoR.

    Spero soltanto che questo nuovo sistema non generi tempi di attesa infiniti come succede su wow per i dps, preferisco leggere le discussioni su cosa giocare che aspettare mezzora. Magari andrebbe testato questo nuovo sistema, prima…
    Oltre a questo sarebbe meglio che la Blizzard pensi a come risolvere il problema dei leaver, o sabotatori durante le partite sia normali che competitive, non trovo giusto che dopo tanto impegno si perda una partita già vinta perché qualcuno prende e se ne va.