Bloccati a casa? Nessun problema. Gli italiani si riversano su Fortnite e Call of Duty

Impennata del 70% nel traffico dall'Italia, lo conferma Telecom Italia
Bloccati a casa? Nessun problema. Gli italiani si riversano su Fortnite e Call of Duty
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse

Proprio ieri stavamo parlando di come Call of Duty: Warzone avesse battuto tutti i record registrando oltre 6 milioni di giocatori unici in sole 24 ore. Probabilmente l'Italia, insieme alle altre nazioni bloccate per il coronavirus, hanno giocato un ruolo fondamentale.

A conferma di ciò sono arrivate le parole dell'amministratore delegato di Telecom Italia, Luigi Gubitosi: "Abbiamo notato un incremento del 70% nel traffico internet sulle nostre linee, con un grande contributo dato da giochi online come Fortnite".

Secondo quanto riportato da Bloomberg, anche Vodafone (in Inghilterra) e Telia (in Svezia) si starebbero muovendo in previsione di un'impennata nelle loro reti nazionali.

Discord, la nota applicazione di messaggistica specializzata nel gaming, ha annunciato di aver aumentato il numero di persone che possono partecipare ad una video chat, portandolo addirittura a 50. Voi come state occupando le vostre giornate?

Via: CNET
Fonte: Bloomberg

Commenta