Call of Duty Black Ops: Cold War è confermato da un pacchetto di patatine, ma quando esce?

Federica Papagni -

Il nuovo capitolo della saga di Call of Duty (COD per gli amici) si chiamerà Call of Duty: Black Ops Cold War e a rivelarlo è una campagna marketing degli snack Doritos. Erano mesi che circolavano voci nell’ambiente, ma le informazioni sono stante sempre molto scarse.

Qualche settimana fa i dataminer Prototype Warehouse erano riusciti a scovare all’interno di The Red Door, pagina apparsa all’improvviso sul Microsoft Store, alcuni interessanti nomi che hanno subito fatto pensare a un nuovo titolo di COD. Tra le parole rivelate troviamo Moscow, TundraMiami, KGBSatelliteblack sea, che probabilmente si riferiscono alle mappe multiplayer e richiamano alla mente la Guerra Fredda.

Inoltre, altri nomi in codice come “Picchettamento”, “Armada”, “Prigioniero” e “Rivoluzione” sono preceduti da “nam” e “nic”, che secondo le recenti speculazioni non sono altro che le abbreviazioni di Vietnam e Nicaragua, il che ha acceso fortemente il richiamo ai precedenti Black Ops, perché in questi sono presenti campagne ambientate nelle due regioni appena riportate.

LEGGI ANCHE: Star Wars: The Old Republic arriva su Steam

Ora, arriva il leak già citato in apertura proveniente dalla nota catena Doritos, che a chiare lettere riporta non solo il titolo del gioco ma anche il suo futuro logo, andando tra l’altro a confermare quanto sospettato finora.

Secondo quanto previsto dalla promozione, questa avrà inizio il 5 ottobre 2020 e promette ai vincitore di poter godere per un intero anno di esperienza raddoppiata. Abbiamo motivo di credere, in virtù di quanto rivelato finora, che il gioco uscirà a ottobre 2020, classica finestra di lancio di COD, ma nulla vieta ad Activision di volerlo lanciare in prossimità dell’uscita delle nuove console, per meglio sfruttarne il clamore. Perciò, è anche possibile che la data di rilascio sia inserita nel mese di novembre, che si presume essere lo stesso del benvenuto nei mercati della PS5 e Xbox Series X.

Dopo il grande successo che ha ottenuto Warzone, la modalità battle royale F2P, siamo molto curiosi di sapere che cosa le menti di Activision si sono inventati per questo nuovo titolo.

Via: Eurogamer