Call of Duty: Black Ops Cold War stabilisce nuovi primati: oltre 3 miliardi di dollari di prenotazioni in un anno

Federica Papagni

Quello di Call of Duty: Black Ops Cold War è stato un lancio da record, dopo il quale l’interno franchise ha superato i 3 miliardi di dollari di prenotazioni nette negli ultimi 12 mesi con performance eccellenti nelle vendite del gioco.

Tale valore in dollari è stato raggiunto grazie alla vendita di prodotti e servizi sia online che fisici che si va a unire a quella del merchandise legato alla serie. Inoltre, stime dichiarate dalla stessa Activision, che includono anche il settore mobile, rivelano che solo quest’anno sono state oltre 200 milioni le persone che hanno giocato a CoD.

LEGGI ANCHE: Offerte Trony “Sconti per le Feste”

Byron Beede, Executive Vice President e General Manager di Call of Duty – Activision, ha affermato:

“Lo slancio dell’ultimo anno in tutto l’ecosistema di Call of Duty, dal free-to-play Warzone al supporto post-lancio di Modern Warfare, e ora a Black Ops Cold War è stato incredibile. Questo è il prossimo grande capitolo di Black Ops con una campagna straordinaria, una nuovissima esperienza zombi e, naturalmente, un multigiocatore dinamico. Il lancio è solo l’inizio. Il nostro obiettivo è costruire un flusso continuo che regalerà un’enorme quantità di contenuti ed eventi gratuiti post-lancio in tutto il franchise.”

I giocatori di Call of Duty vedranno in Black Ops oltre ai contenuti appena promessi da Beede, anche un’integrazione con Warzone, il quale dal suo lancio ha raggiunto oltre 85 milioni di giocatori.

Ricordiamo che Call of Duty: Black Ops Cold War è disponibile per PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X/S e PC, e se vi siete persi la nostra recensione al seguente indirizzo potete recuperarla.