Call of Duty: Modern Warfare ufficiale: accoglie il cross-play, saluta il season pass

Giorgio Palmieri -

Il nuovo capitolo della serie Call of Duty: Modern Warfare si chiamerà semplicemente Call of Duty: Modern Warfare, come se fosse una sorta di rilancio del filone di Infinity Ward, e sarà costruito su un nuovo motore grafico. Le informazioni arrivano direttamente da Activision, che ha annunciato il gioco con un trailer che trovate alla fine di questo articolo.

Si tratta del primo episodio della saga a vantare il supporto del cross-play tra PC e console, e a salutare definitivamente l’idea di season pass, come il rivale Battlefield V. Tutti i giocatori avranno l’accesso a tutti i contenuti, così il matchmaking non dovrà affaticarsi nel calcolo di “chi ha acquistato cosa”.

Il focus sembra essere anzitutto la campagna in singolo giocatore, come dimostra il filmato in calce, dove salta all’occhio una Londra in ginocchio. Confermata la presenza dell’ovvio multigiocatore, che vanterà, oltre alle classiche modalità competitive, anche una sezione cooperativa a quattro giocatori. D’altra parte, almeno per ora, non abbiamo dettagli su un’eventuale modalità battle royale.

I giocatori si uniranno a un cast variegato di forze speciali internazionali e combattenti per la libertà in missioni avvincenti attraverso iconiche città europee e distese del Medio Oriente. È intenso, emozionante, e non vediamo l’ora che i nostri fan giochino questo ottobre.

Dave Stohl, presidente di Infinity Ward

Call of Duty: Modern Warfare uscirà il 25 ottobre su PS4, Xbox One e PC tramite Battle.net.

Via: Eurogamer.net