Call of Duty: Vanguard, il multiplayer svelato: tutti i dettagli, anche su beta aperta e sull'accesso anticipato

Call of Duty: Vanguard, il multiplayer svelato: tutti i dettagli, anche su beta aperta e sull'accesso anticipato
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Call of Duty: Vanguard arriverà ufficialmente il 5 novembre prossimo su PS4, PS5, Xbox One (e varianti), Xbox Series X|S e PC Windows tramite Battle.net. Nella serata di ieri 7 settembre Activision ha svelato ufficialmente il multiplayer, ovvero la parte essenziale dell'esperienza di gioco offerta dal nuovo capitolo della serie. Scopriamo insieme alcuni dettagli.

Calendario Beta Aperta e Accesso Anticipato

Gli utenti PlayStation potranno partecipare alla beta di Vanguard già da questo fine settimana, solo però pre-ordinando il gioco.

L'early access sarà garantito dalle 19:00 ora italiana del 10 settembre fino alle 19:00 del 13 settembre, ed è già possibile effettuare il pre-caricamento dei dati di gioco (sempre ovviamente in caso di pre-order).

Gli utenti PC e Xbox One che prenoteranno una copia del gioco potranno invece partecipare all'early access dal 16 al 17 settembre. In quelle due date, gli utenti PlayStation invece avranno libero accesso alla Open Beta, anche se non avranno pre-ordinato il gioco. Il tutto sarà cross-play.

Il 18, il 19 e il 20 settembre invece l'Open Beta sarà estesa a tutti gli utenti PlayStation, Xbox e PC Windows.

Contenuti Beta

La beta accoglierà i giocatori con i seguenti contenuti:

  • Tre mappe tutte nuove per Vanguard: Hotel Royal, Red Star, e Gavutu.
  • Tre modalità di gioco tradizionali da provare: Deathmatch a squadre, Dominio e Uccisione confermata, oltre alla nuova modalità Pattuglia, disponibile durante il Weekend 1.
  • Un ritorno a Collina dei campioni, ora con un nuovo set di armi.

Si potrà raggiungere il livello 20 e ottenere così un Progetto Arma valido sia per Vanguard che per Warzone (sarà disponibile dopo il 5 novembre e in seguito su Warzone con la nuova mappa). Inoltre, i giocatori di Call of Duty: Mobile riceveranno l'operatore Arthur Kingsley poco dopo il termine della Beta.

Pre-ordini

Per quanto riguarda la versione PC dovrete rivolgervi direttamente a Battle.net. Acquistando la copia fisica per console riceverete via mail i codici per partecipare alle beta early access.

Multigiocatore: modalità e altri dettagli

Il lancio vero e proprio è previsto per il 5 novembre. Ma cosa comprenderà la modalità multigiocatore di Call of Duty: Vanguard? Per cominciare ci saranno 16 mappe per il gioco classico, 4 mappe per il 2 vs. 2, un'esperienza Collina dei Campioni. Le mappe saranno ambientate in varie location di guerra sparse per il mondo.

Ci sarà anche una nuova modalità di gioco, Pattuglia. Basata su Postazione, la nuova modalità a obbiettivi consisterà in una zona punteggio in movimento quasi costante; se gli operatori vorranno guadagnare punti per la squadra dovranno muoversi lungo tutta la mappa all'interno di questo punto di Pattuglia. Pattuglia si aggiungerà a Deathmatch a squadre, Uccisione confermata, Dominio e Cerca e distruggi più tante altre.

Ci sarà anche il sistema dei Clan, che comprenderà elementi già visti nel sistema Reggimenti di Modern Warfare (2019). I clan includeranno progressione, emblemi e perfino ricompense legate al Battle Pass da sbloccare per tutto il gruppo, dando al giocatore e ai suoi compagni obiettivi in più a cui puntare oltre alla vittoria.

Tra le novità forse di maggior rilievo ci sono le ambientazioni reattive e la possibilità di sparare alla cieca. Muri più fragili, porte e finestre, mattonelle e altri oggetti si distruggeranno a contatto con il fuoco amico e nemico, rendendo il campo di battaglia più variabile.

Quando ci si troverà in copertura dietro oggetti "solidi" avremo poi due opzioni: sparare normalmente con o senza mirino appostandosi o fare fuoco alla cieca, rimanendo maggiormente coperti in situazioni di fuoco pesante.

Le specialità operatore e arma saranno note come Competenza, e potranno influenzare movimento e tecnica di fuoco. Ad esempio la Specialità Leggero aumenta la velocità e comprende lo Scatto tattico, mentre la Specialità Arma Spericolato, che si attiva usando un arma a cui viene collegata, permette a un operatore di fare fuoco durante lo scatto. Ci sono anche i Potenziamenti da campo, e non solo: Silenzio di tomba è tornato e il tempo in cui sarà attivo aumenterà con le uccisioni.

Motore grafico e trailer di gioco

Call of Duty: Vanguard è costruito sullo stesso motore che ha dato vita a Modern Warfare del 2019. Gli effetti visivi sono stati sviluppati in gran parte sfruttando la fotogrammetria. Il tono si discosterà in parte dalla classica Seconda Guerra Mondiale: "pur restando fedele all'epoca storica, Sledgehammer Games tratterà il Multigiocatore come una celebrazione dell'eroismo, anche attraverso degli antieroi, ma non antagonisti, su una scala realmente globale", è quanto riportato da Activision in merito.

Le ambientazioni reattive ambientate nei quattro principali teatri di guerra saranno ulteriormente arricchite grazie alle nuove tecniche di illuminazione e fotorealismo impiegate dagli sviluppatori. Durante il live stream e nei vari trailer rilasciati successivamente sono state mostrate due mappe, Hotel Royal e Eagle's Nest. Altre saranno "delle vere e proprie dichiarazioni d'amore a chi ha adorato Call of Duty: World at War.": ci saranno infatti Castle e Dome, adattate ovviamente alle nuove ambientazioni reattive.

Ritmo battaglia

Si tratta del nuovo sistema per la gestione delle code multigiocatore. Potrete impostare diversi ritmi battaglia:

  • Tattico: queste sono le lobby che i veterani della serie conoscono bene. È l'esperienza a cui i classici combattimenti di Call of Duty ti hanno abituato. Il Ritmo di combattimento tattico è sempre 6v6.
  • Assalto: questa opzione offre un Ritmo di battaglia bilanciato che offre margine di respiro e moltissimi bersagli da uccidere. Assalto è una via di mezzo tra Tattico e Blitz. Durante il weekend 1 della Beta, il numero di giocatori oscillerà tra 20 e 28.
  • Blitz: le lobby molto attive subiranno un aumento di intensità fino a livelli frenetici. Preparati per combattimenti a non finire scegliendo un Blitz. Durante il weekend 1 della Beta, il numero di giocatori oscillerà tra 28 e 48.

Cross-platform

Call of Duty: Vanguard sarà cross-platform e cross-generation. I giocatori console e PC potranno giocare tra di loro a prescindere dal modello di console (current o next-gen).

Trailer beta

Commenta