Capcom: corposo leak svela dettagli su Resident Evil 8, Monster Hunter e altri giochi

Federica Papagni -

L’attacco Ransomware che agli inizi del mese ha colpito Capcom è costato all’azienda la trafuga non solo dei dati personali di un alto numero di utenti, ma anche la diffusione di notizie in merito ai futuri programmi di pubblicazione di alcuni titoli della casa di Osaka.

Il gioco su cui sono emersi maggiori dettagli è proprio Resident Evil Village, l’ottavo capitolo della fortunata serie horror ambientato qualche anno dopo quanto accaduto in Biohazard e in cui vedremo di nuovo tornare Ethan e Mia. Secondo il leak, il titolo sarà rilasciato nel tardo aprile sia per PS5 e Xbox Series X/S sia per PS4 e Xbox One, e inoltre verrà anche rilasciata una demo, replicando il modus operandi applicato con Resident Evil 2 e Resident Evil 3. Ma la vera sorpresa è un’altra, perché assieme a queste importanti informazioni ad essere stata rivelata è anche una nuova modalità di gioco multiplayer chiamata internamente Project Highway/Village Online, descritta come una sorta di Battle Royale. Inoltre, per concludere il discorso Resident Evil, altra interessante notizia riguarda il quarto capitolo della saga che potrebbe ricevere una nuova versione per VR in esclusiva per Oculus.

LEGGI ANCHE: Huawei annuncia ufficialmente la EMUI 11 per l’Italia

Altro illustre nome che figura tra le informazione diffuse è quello di Monster Hunter. Già nel Direct Mini di settembre eravamo venuti a conoscenza dei due nuovi titoli del franchise, Monter Hunter Rise e Monster Hunter Stories 2. Stando a quanto trapelato sembrerebbe che il primo uscirà nell’ottobre 2021 anche su PC e che i possessori di un Nintendo Switch potranno scaricare tra gennaio e marzo una sua demo. Invece, per quanto riguarda il secondo titolo, pare che a giugno 2021 verrà rilasciato oltre che sulla console Nintendo anche su PC e annovererà tra le sue fila di modalità di gioco una single player, una co-op online e infine una PvP.

Tolti questi giochi più noti, passiamo ora a evidenziare quelli un po’ più misteriosi, come il titolo dal nome in codice “Guillotine” che dovrebbe arrivare a febbraio su Switch e a maggio sulle altre piattaforme; “Reiwa” la cui finestra di lancio sembrerebbe essere stata fissata per maggio, ma non sono note le piattaforme su cui sbarcherà. Infine, “Shield” uno sparatutto multiplayer pensato per sfondare nel mondo degli streamer.

Altri codici sorgenti letti sono di Ace Attorney CollectionDevil May Cry 2, Resident Evil: Umbrella Chronicles. Allo stato attuale delle cose non è possibile dare la totale certezza su quanto finora scoperto, perché si tratta pur sempre di leak. Non rimane che attendere delle ufficiali dichiarazioni da parte di Capcom, che ad oggi non sono ancora giunte.