Per la chat vocale di Nintendo Switch servirà un’app per dispositivi mobili

Lorenzo Delli

In questi giorni era lecito aspettarsi un gran volume di notizie dedicate a Nintendo Switch, e anche grazie alle varie interviste condotte dai più disparati portali, veniamo a sapere di alcuni interessanti dettagli riguardanti la nuova console ibrida.

Ad esempio tramite un filmato siamo venuti a sapere che arriverà un’applicazione dedicata ad Android e iOS incentrata sul parental control, ma a quanto pare non si tratterà dell’unica companion app dedicata a Nintendo Switch.

LEGGI ANCHE: Tutti i giochi in arrivo su Nintendo Switch

Secondo quanto riportato da Reggie Fils-Aimé, presidente di Nintendo of America, in occasione di un’intervista con i colleghi di Nintendo Everything, la chat vocale compresa nell’Online Service a pagamento di Nintendo Switch sarà accessibile tramite una “global app“. Secondo Fils-Aimé era inutile progettare chissà quale cuffia in stile Sony: permettere l’accesso al servizio tramite lo smartphone e usarlo con i classici auricolari che utilizziamo tutti i giorni è più comodo. D’altronde già si leggeva nella pagina dedicata all’Online Service di una possibile app, ma adesso ne abbiamo la conferma.

Our new dedicated smart device app will connect to Nintendo Switch and let you invite friends to play online, set play appointments, and chat with friends during online matches in compatible games, all from your smart device. A free, limited version of this app will be available for download in summer 2017.

Nella descrizione non si parlava direttamente di chat vocale, anche se era sotto il paragrafo “Online lobby and voice chat“, ma a questo punto non ci rimane che attendere l’estate per l’arrivo dell’applicazione in questione. Vi lasciamo con alcuni link utili per approfondire quanto offerto da Nintendo Switch.