Colpo di scena per Discord: sarà integrato nel PlayStation Network entro il 2022

Filippo Morgante -

Dopo le recenti trattative ormai sfumate per l’acquisizione di Discord da parte di Microsoft, la piattaforma di messaggistica torna a far parlare di sé. Infatti, dopo aver rilevato delle quote di minoranza di Discord, Sony Interactive Entertainment (SIE) ha anche annunciato che i team delle rispettive aziende stanno lavorando insieme per collegare il servizio di comunicazione con il PlayStation Network entro l’inizio del prossimo anno.

LEGGI ANCHE: La fibra di Iliad in Italia è imminente

Discord, un servizio di comunicazione voice-over-internet-protocol lanciato nel 2015, contava a dicembre più di 140 milioni di utenti attivi mensilmente. La sua popolarità è rilevante soprattutto in ambito gaming, e molte comunità di videogiocatori la utilizzano già per chattare o comunicare vocalmente durante le sessioni di gioco.

Il nostro obiettivo è quello di avvicinare le esperienze Discord e PlayStation su console e mobile a partire dall’inizio del prossimo anno, permettendo ad amici, gruppi e comunità di uscire, divertirsi e comunicare più facilmente mentre si gioca insieme. L’investimento di Sony in Discord è stato fatto per dare vita a queste esperienze per i nostri giocatori. Dare ai giocatori la possibilità di creare comunità e godere di esperienze di gioco condivise è il cuore di ciò che facciamo.

Jim Ryan - CEO di SIE

Solamente un paio di mesi fa, il Wall Street Journal riferiva che Microsoft era sul punto di acquisire Discord per circa 10 miliardi di dollari. Discord ha successivamente rivelato di essersi allontanata dai colloqui con Microsoft, con l’intenzione di rimanere indipendente e perseguire la strada di un’offerta pubblica iniziale.

Via: Polygon