Come giocare a Eden Unearthed, il primo videogame di Netflix

Come giocare a Eden Unearthed, il primo videogame di Netflix
SmartWorld team
SmartWorld team

Dopo i primi cinque minigiochi lanciati da Netflix Gaming e arrivati in Italia a settembre, arriva un nuovo titolo, questa volta interamente targato Netflix.

Eden Unearthed, il videogioco ispirato alla serie

La celebre piattaforma americana di streaming online di serie tv e film compie un nuovo passo nel mondo dei videogiochi. Lo fa con un titolo proprio, un prodotto pensato e sviluppato internamente, quindi sia in veste di produttore che di sviluppatore. Si chiama Eden Unearthed, un gioco in realtà virtuale ideato per l'utilizzo con il visore Oculus Quest 1 e 2 e con Oculus Touch. Il gioco, ispirato alla serie anime originale presentata lo scorso maggio, si basa su una piattaforma a scorrimento. L'obiettivo è quello di guidare una moto futuristica in una realtà popolata da robot.

L'avviso sull'App Lab

"Quest'app è disponibile tramite l'App Lab e potrebbe essere ancora in fase sperimentale o di sviluppo. Attenzione: le app dell'App Lab non hanno ancora completato la procedura di verifica completa di Oculus, pertanto potrebbe includere problemi sconosciuti relativi a comfort, prestazioni o altri fattori" questo è l'avviso che compare sul sito ufficiale di Oculus previo al download del videogioco targato Netflix.

In cosa consiste il gioco

Eden Unearthed è destinato alla fruizione della storia, creando una narrazione che porta il giocatore nel mondo della serie. Il gioco in sé non è difficile da portare a termine, presenta infatti delle meccaniche piuttosto semplici. La grafica richiama appunto la serie in stile anime di proprietà di Netflix. La protagonista è una ragazza che è stata cresciuta in segreto dai robot intelligenti, chiamati Eden 3, gli unici a popolare il pianeta in una realtà post apocalittica in cui gli umani sarebbero estinti da tempo. L'obiettivo è attraversare queste ambientazioni stilizzate a bordo della moto futuristica, evitare gli ostacoli collocati lungo il percorso e raccogliere delle mele. Queste serviranno come biocarburante per il mezzo in questione.

Il video di presentazione

Il video di presentazione ci introduce nell'ottica del gioco, riferendosi a un mondo "oltre il tuo tempo". Dopo l'invito iniziale a salire sulla moto, il giocatore è condotto nell'ambiente in cui si svolgerà l'azione, mentre la voce narrante parla di un futuro lontano migliaia di anni in cui gli umani non esistono più. Inizia il percorso in moto e intanto la storia narra che i robot che dominano quella realtà hanno ricreato il giardino dell'Eden sulla Terra. Un paio di ambientazioni con paesaggi diversi si susseguono nel corso del video della durata di un minuto e dieci circa.

Le valutazioni degli utenti

Le valutazioni sul sito di Oculus sono piuttosto positive, con il 36% degli utenti che hanno dato cinque stelle al gioco di Netflix. La prima versione del gioco era stata caricata il 21 aprile, ma non è stato reso disponibile fino a metà settembre circa. Netflix nel corso di quest'anno ha annunciato la sua intenzione di dedicarsi al mondo dei giochi. A questo scopo, l'azienda americana ha assunto Mike Verdu, esperto del settore con un passato in Oculus e nel dipartimento dei giochi di realtà virtuale e aumentata di Facebook.

I titoli precedenti

Il mese scorso arrivavano in Italia gli altri giochi della piattaforma statunitense: Stranger Things: 1984, Stranger Things 3: il gioco, Card Blast, Shooting Hoops, Teeter Up, commissionati però a sviluppatori di terze parti. Questo nuovo titolo non farebbe parte della strategia di ampliamento dell'ambito videogiochi, in quanto realizzato a scopo promozionale dell'anime. Nonostante ciò, costituisce al tempo stesso un nuovo passo di Netflix nel mondo dei videogiochi.

Eden, la serie

La serie a cui è ispirato il gioco, Eden, è uscita su Netflix Italia il 27 maggio scorso. La protagonista è Sara, una bambina che si risveglia da un lungo sonno e si trova a dover mettere in discussione ciò che sapeva. Ha due robot come genitori surrogati, A37 ed E92. Questi si prendono cura di lei in un ambiente sicuro che si trova al di fuori della città di EDEN. Se in questa realtà utopica i robot sono gli unici presenti sulla Terra, da dove viene Sara? Come è venuta al mondo o da dove arriva? I tre partiranno alla ricerca della verità.

Commenta