Il controller “Duke” della prima Xbox potrebbe tornare alla ribalta, ma come?

Giorgio Palmieri Chi non muore si rivede.

Le reazioni dei giocatori PlayStation quando prendono in mano il controller dell’ammiraglia Microsoft è quasi sempre la stessa: sbarrano gli occhi, arricciano il naso ed esclamano “è troppo grande”.

In realtà, quello di Xbox One è ben più piccolo del compianto Duke, la prima versione del gamepad dell’originale Xbox, ricordato con nostalgia dai fan del colosso di Redmond.

LEGGI ANCHE: Recensione Nintendo Classic Mini NES

La lieta notizia di questi giorni riporta infatti una dichiarazione di Seamus Blackley, uno dei creatori di Xbox, che ha espresso la volontà di riportare sul mercato l’enorme controller. Per ora non ci è dato sapere in che maniera tornerà (magari un ibrido per Xbox One e PC?), ma il designer sta studiando attivamente un modo per donare una nuova vita al gargantuesco Duke, invitandoci a rimanere sintonizzati.

Via: Venture Beat