Cosa succederà quando la batteria interna di PS4 si scaricherà?

Vito Laminafra Andrà cambiata, ma sorge comunque qualche dubbio

Dopo la chiusura del PlayStation Store per PS3, PS Vita e PSP di cui abbiamo parlato nella giornata di oggi, ecco una nuova “preoccupazione” per gli utenti della console Sony di scorsa generazione: cosa succederà quando la batteria interna si scaricherà?

LEGGI ANCHE: Lo Starter Pack di Hitman 3 arriva su Google Stadia gratis

Per chi non lo sapesse, PS4 ha all’interno una batteria a bottone, così come tantissimi dispositivi elettronici (anche la scheda madre dei computer ha una pila di questo genere): questa serve a fare in modo che l’orologio interno della console continui a funzionare anche se scollegata dalla corrente e normalmente ha una durata di molti anni.

Secondo quanto scoperto da Does It Play, se la carica di questa batteria dovesse completamente esaurirsi, tantissime funzioni di PS4 non sarebbero più accessibili: la console continuerebbe ad accendersi senza problemi, ma non sarebbe possibile avviare i giochi, sia da disco che scaricati, né sarebbe possibile collegarsi alla rete. La soluzione a queste problematica è quella semplicemente di sostituire la batteria, smontando la console, e reimpostare data e ora.

I dubbi riguardano il fatto che non tutti gli utenti sono in grado di smontare la PS4 e i server PSN, che la console utilizza per sincronizzare data e ora, potrebbero essere chiusi da Sony da un momento all’altro. Speriamo dunque che che le problematiche sopra elencate siano risolte da un aggiornamento software, in modo tale da avviare i giochi anche a batteria scarica e che l’azienda giapponese dia qualche informazione in più agli utenti.

Via: The Gamer