Crackdown 3 è ancora vivo: uscirà il 15 febbraio, ed è ancora più casinista e catastrofico di prima!

Lorenzo Delli -

Tra gli annunci di ieri sera in occasione dell’X018 di Microsoft ci aspettavamo qualcosa relativo a Crackdown 3 e infatti, puntuale, il gioco che ha come uomo copertina Terry Crews si è mostrato al grande pubblico più in forma che mai. Crackdown 3 arriverà il 15 febbraio 2019 su Xbox One e Windows 10, e già dal lancio farà il suo debutto anche su Xbox Game Pass. Gli abbonati al servizio potranno quindi scaricarlo su PC e Xbox One (con supporto al cross-play, è un titolo Xbox Play Anywhere) e goderselo come se avessero acquistato la copia completa.

Tra le novità relative a Crackdown 3 mostrate da Microsoft c’è il gameplay di Wrecking Zone, una modalità multigiocatore 4 vs. 4 basata sulla distruzione ambientale. Il video gameplay è un vero tripudio di esplosioni, crolli, salti mortali ed acrobazie per abbattere i membri delle squadra avversaria. Crackdown 3 è stato sviluppato da Microsoft Studios in collaborazione con Sumo Digital ed Elbow Rocket e vedrà l’arrivo di alcuni agenti dotati di superpoteri a New Providence.

LEGGI ANCHE: Xbox One: il supporto ufficiale per mouse e tastiera arriverà il 14 novembre, con Fortnite in prima linea

La modalità singolo giocatore sfrutterà dinamiche open world in salsa action, e l’obiettivo sarà quello di sgominare un’organizzazione criminale. Per celebrare la vicinanza del lancio del terzo capitolo, Microsoft ha in serbo un regalo per voi:

Per ringraziare i nostri fan e per celebrare quanto annunciato in occasione di X018, fino al 30 novembre offriremo la versione originale di Crackdown a tutti i fan a titolo gratuito. Provate l’originale con i potenziamenti per Xbox One X. Andate subito sul Microsoft Store per ottenere la vostra copia!

Vi lasciamo con due filmati: un vero e proprio video burla che vede ovviamente protagonista il buon Terry Crews e il tanto atteso video gameplay.

Crackdown 3 – Gameplay