Crash Bandicoot 4: It’s About Time per PS4 e Xbox One è praticamente ufficiale, trapelate online le cover!

Lorenzo Delli

Poco prima dell’annuncio di PS5 e dei suoi giochi trapelarono alcuni nuovi oggetti di merchandise legati proprio a Crash Bandicoot. Tutti pensarono subito ad un nuovo capitolo dedicato al celebre marsupiale, ma durante l’evento relativo alla console Sony non venne fuori nulla di nuovo. Almeno fino a oggi.

Il Taiwan Digital Game Rating Committee ha infatti aggiunto sui suoi database Crash Bandicoot 4: It’s About Time, il quarto ed inedito capitolo dedicato alla saga di Crash Bandicoot. Sono state addirittura pubblicate le due copertine delle versioni PS4 e Xbox One! Eccole qui di seguito.

C’è persino una breve descrizione del gioco che vi traduciamo qui di seguito.

Crash passa il tempo rilassandosi ed esplorando l’isola in cui si trova ai suoi tempi, nel 1998, quando a un certo punto scova una maschera misteriosa denominata Lani-Loli nascosta in una caverna. La maschera fa parte delle potenti Maschere Quantiche! E Lani-Loli sembrerebbe conoscere Aku-Aku, la maschera che da sempre accompagna Crash nelle sue avventure. Con il ritorno della Maschere Quantiche appare anche un portale dimensionale: Crash, da bravo eroe, deciderà di entrare nel portale, attraversare varie ere storiche e cercare di fermare il responsabile di questi fenomeni.

L’ulteriore conferma dell’arrivo di un nuovo capitolo di Crash Bandicoot era arrivata nella serata di ieri. Alcune redazioni specializzate in videogiochi avevano infatti ricevuto un piccolo puzzle a tema Crash. Quello che vedete sotto è stato ricevuto da IGN. Dovrebbe trattarsi proprio della maschera Lani-Loli, tra l’altro apparsa in un frame di un video del 2019 come riportato da Gematsu. A questo punto non manca che la conferma di Activision!

  • Antonio Bianco

    Scusate la discussione, ma perché per Xbox è sia per One che per X, mentre su ps4 è solo ps4 e non ps4-ps5? Cioè sarebbe stupido farlo uscire solo per Xbox serie x come next gen… Oppure il gioco in questione mettendolo nella ps5 si “trasforma” per la retrocompatibilità? Mi sorgono dei subbi

    • Per il semplice motivo (si fa per dire) che Microsoft sta puntando molto sulla funzionalità di smart delivery. PS5 hanno semplicemente detto che sarà compatibile con i giochi PS4. Usi lo stesso disco su entrambe le console esattamente come succederà su Xbox Series X. Ho come l’impressione che a livello di confezioni di giochi Sony abbia intenzione di lanciare un nuovo tipo di confezione (con una nuova grafica più che altro) e che non voglia bruciarsi ora il logo PS5 su giochi che escono prima.

      • Dr.Oak

        Vista la versione senza lettore, secondo me non vuole proprio più commercializzare i supporti fisoci

        • Possibilissimo! Per quanto la cosa faccia imbufalire i collezionisti, le copie digitali hanno molto senso. Meno inquinamento, niente più problemi di consegne, niente più negozi che rompono il day-one ed eventuali leak, più guadagni per le società stesse…

        • Antonio Bianco

          Bho ma anche Xbox comunque ha fatto la sua console “all digital” Però che ne so i supporti fisici avere qualcosa in mano fa gola a tutti ed è difficile che adesso molti si separano da questo sopratutto pensano al videogiocatore medio con fifa che va a comprarsi il disco obbligatoriamente

      • Antonio Bianco

        Si sicuramente non vuole far mostrare la nuova confezione! Sicuramente sarà che il gioco funzioni in versione maggiorata diciamo