Cyberpunk 2077: arriva l’hotfix 1.06 che risolve uno strano bug dei salvataggi

Vito Laminafra

Da quando è stato rilasciato al pubblico, Cyberpunk 2077 è stato molto discusso anche per quelli che sono i suoi bug e glitch grafici, in realtà abbastanza normali data la grandezza del gioco.

Da qualche giorno era noto uno strano comportamento: secondo alcuni utenti, dopo aver raggiunto una certa dimensione, i file di salvataggio diventano corrotti e impossibili da caricare. Su Reddit, un utente ha scoperto che la soglia di dimensione da non superare era di 8MB, confermata poi da alcuni post sul forum di CD Projekt Red.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077 viaggia forte sul mercato, nonostante i problemi su console

Fortunatamente la software house è corsa ai ripari e ha oggi rilasciato l’hotfix 1.06 che risolve anche questo problema, anche se i file già corrotti non potranno essere recuperati. Ecco il changelog:

Missioni

  • Dum Dum non sparirà più dall’ingresso del Totentanz durante Second Conflict.

Solo su console

  • Migliorati stabilità e gestione della memoria, che risulteranno in meno crash.

Solo su PC

  • Rimosso il limite di 8MB per i file di salvataggio. Nota: questo non sistemerà i file di salvataggio corrotti prima dell’aggiornamento.
Fonte: Cyberpunk 2077