Cyberpunk 2077 arriverà anche su Stadia, ma in ritardo di qualche mese rispetto al resto

Giovanni Bortolan

Probabilmente complice l’ammissione della partenza a rilento di Stadia da parte di Google stessa, il servizio di cloud gaming di Big G si deve decisamente dare una mossa per cercare di attirare una fetta di pubblico più consistente. Ma quella che a prima vista sembrerebbe l’opportunità più concreta — ovvero l’inclusione di Cyberpunk 2077, prossimo titolo di CD Projekt RED — potrebbe infatti “sfumare”.

Secondo quanto emerso recentemente infatti, il titolo previsto per il 17 settembre di quest’anno non sarà disponibile in simultanea con le altre piattaforme come PS4, Xbox One e PC. Il debutto su Stadia sarebbe previsto, sempre secondo la medesima fonte, entro la fine dell’anno corrente.

LEGGI ANCHE:  Tutto su Cyberpunk 2077: uscita, gameplay, ambientazione e tanti altri dettagli

Malgrado non si tratti di un ritardo clamoroso (al massimo 3 mesi) stiamo comunque parlando di un titolo attesissimo. Il gap temporale tra i due rilasci potrebbe tradursi in un boccone duro da mandar giù per Stadia, che ora più che mai ha bisogno di rimpolpare il suo catalogo. Va inoltre puntualizzato come un eventuale rilascio ritardato coinciderebbe con il lancio sul mercato delle console di nuova generazione, rendendo ulteriormente meno appetibile la piattaforma di Google.

Via: eurogamer.it