Cyberpunk 2077 su Stadia: ecco il test definitivo sul consumo di dati e la banda necessaria (foto)

Roberto Artigiani

Cyberpunk 2077 è indubbiamente il gioco del momento, nel bene e nel male. Dopo essersi fatto attendere per anni con costanti teaser e annunci il titolo di CD Project Red è arrivato sul mercato prima di Natale, creando un caso mediatico per i suoi problemi iniziali, soprattutto su console. Al di là di tutto però Cyberpunk 2077 è disponibile anche su Stadia, ma quanti dati consuma? Che banda di connessione minima serve per poter godere al 100% della grafica? Al di sotto di quale soglia diventa impossibile da giocare?

Per rispondere a queste e diverse altre domande del genere, i tipi del sito SpeedCheck si sono messi a misurare il consumo dati in diverse condizioni arrivando a tirare le somme sulla situazione. Gli scenari presi in esame sono stati 4: attività al chiuso, attività all’aperto, sequenze interattive e assenza di qualsiasi movimento da parte dell’utente. Queste situazioni sono state testate con diverse risoluzioni: 720p, 1.080p, 4K e 4K HDR. Infine hanno analizzato i tempi di caricamento iniziali.

LEGGI ANCHE: Un architetto ha analizzato Night City in Cyberpunk 2077 e…

Il risultato è in linea con quello che uno si potrebbe aspettare: Cyberpunk 2077 è un titolo che mette alla prova la connessione internet e anche stare fermi senza far nulla implica un flusso di dati pari alla visione di un film su Netflix. Ovviamente le misurazioni cambiano in maniera drastica passando da un minimo di 8 Mbps nelle sequenze interattive o al chiuso a 720p a un massimo di 42 Mbps in 4K HDR nella stessa situazione.

I consumi spingono quindi a definire un minimo di disponibilità di banda a seconda della risoluzione: 11 Mbps in 720p, 22 Mbps in 1.080p, 37 Mbps in 4K e 42 Mbps in 4K HDR (sempre che la vostra connessione non sia condivisa con altri utenti). Per questo motivo è fortemente sconsigliato provare a giocare se avete una disponibilità di soli 5 Mbps: tutto diventa così laggoso da essere impossibile anche solo muoversi. I tempi di caricamento invece, curiosamente, non cambiano praticamente per niente a prescindere dalla risoluzione e si aggirano in tutti i casi tra i 41 e i 43 secondi (dall’inizio fino alla prima schermata skippabile).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: SpeedCheck
  • Gianluca Dell’Olio

    Tutto sommato mi sembrano valori accettabili, al di la che spesso le reti italiane non arrivano ovunque con quelle velocità.

  • FoxlukeIT

    “curiosamente i tempi di caricamento non cambiano” ma come curiosamente? Santa che non conosciate come funziona Stadia se scrivete una cosa del genere. Certo che non cambiano… Semplicemente perché non dipendono da te… Che razza di frase è? E cmq se uno ha la fibra ottica Stadia è la scelta ottimale per giocare a cyberpunk.

    • Quanta indignazione per una semplice frase! Abbiamo forse detto che i tempi di caricamento dipendono dall’utente? Non mi pare. Il punto era evidenziare che, anche aumentando la risoluzione, i tempi di caricamento crescono molto poco.

      • FoxlukeIT

        non voleva essere “tanta indignazione”. Mi sono stupito molto però. Una frase così risulta oggettivamente fuorviante e superflua, c’è poco da interpretare. Bastava scrivere invece di “curiosamente” qualcosa come “ovviamente”, e sarebbe stata una informazione più corretta riportata su un articolo informativo. Non mi sembra di dire cosa assurda.

  • JackBomb

    W Stadia, W CP2077! A casa ho 56 Mb e con Chromecast attaccato in Ethernet va benissimo anche con tanti altri dispositivi collegati alla rete. Su tablet in wifi effettivamente qualche calo di definizione ogni tanto si presenta a differenza di altri giochi che girano regolarmente fluidi.