Da ex sviluppatori di CD Projekt RED nasce Revel Wolves (e sta lavorando ad un RPG in UE5)

Da ex sviluppatori di CD Projekt RED nasce Revel Wolves (e sta lavorando ad un RPG in UE5)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

È nata una nuova software house di videogiochi: si tratta di Rebel Wolves, studio nato da ex sviluppatori di CD Projekt RED, che sta già lavorando ad un interessante giocho GDR in Unreal Engine 5.

La "mente" della nuova software house è Konrad Tomaszkiewicz, che ha ricoperto il ruolo di Game Director per The Witcher 3 e che ha lavorato in prima persona allo sviluppo di Cyberpunk 2077. Tra gli altri membri del team troviamo Daniel Sadowski (Design Director di Witcher 1, Nitreal Games, Growing Up), Jakub Szamałek (che ha lavorato alla scrittura di Witcher 3, Cyberpunk 2077, Thronebreaker), Tamara Zawada (Animation Director per Witcher 3, Shadow Warrior 2, Capcom Vancouver) e Bartłomiej Gaweł (Art Director della serie The Witcher).

Il curriculum di Rebel Wolves è decisamente interessante, soprattutto sapendo che lo studio sta già lavorando ad un titolo AAA: si tratta di un GDR dark fantasy sviluppato con Unreal Engine 5, l'interessante motore grafico di Epic che ha già mostrato tutte le sue potenzialità nella tech demo The Matrix Awaken.

"Per creare giochi davvero fantastici, non inseguiamo tendenze o numeri. Il nostro obiettivo è ben definito: creare giochi memorabili, raccontare storie commoventi ed evocare emozioni viscerali. È ambizioso, vero - e sono felice che lo sia. L'arte ha bisogno di ambizione. Voglio lavorare su titoli che le persone ricorderanno" ha dichiarato Jakub Szamałek.

Mostra i commenti