Death Stranding è ancora più intrigante (e malato) nel nuovo gameplay trailer

Lorenzo Delli -

Death Stranding è arrivato sul palco della presentazione PlayStation all’E3 2018 senza troppi complimenti: un filmato di circa otto minuti che ha mostrato al grande pubblico una sequenza di scene di gioco inedite che ancora non riusciamo a spiegarci del tutto.

Il protagonista, interpretato da Norman Reedus, così come altri personaggi del gioco, sono come dei corrieri a cui vengono affidati carichi estremamente preziosi. Il mondo di gioco sembra privo di pericoli, ma in realtà c’è qualcosa di invisibile che li minaccia, e come se non bastasse ci sono altri personaggi misteriosi, come quello nuovo interpretato da Léa Seydoux (l’attrice in copertina) che sembra in grado di percepire e capire questi pericoli in modi preclusi agli umani “classici”.

LEGGI ANCHE: Ecco The Last Of Us: Part II per la prima volta in azione!

Ovviamente nel corso delle prossime ore si susseguiranno le ipotesi più disparate, e in attesa di qualche info in più magari dallo stesso Kojima o da Sony Interactive Entertainment, ecco il filmato in questione e qualche schermata catturata dallo stesso. Ancora sconosciuta la data di uscita di Death Stranding.

Death Stranding – E3 2018