Destiny 2: come si comporta su PC? La nostra prova (foto e video)

Lorenzo Delli

E infine anche Destiny 2 è arrivato su PC Windows. Il primo capitolo era stato lanciato da Activisionsolo” su console, ma per questo secondo titolo della saga si è scelto di non privare gli utenti PC del divertimento offerto dalla particolare struttura di gioco di questo Action FPS online. E ovviamente Destiny 2 arriva su Windows in grande stile, con la possibilità di giocare in 4K, FOV regolabile, nessuna limitazione ai frame per secondo e tante altre impostazioni. Il tutto richiede però un account Blizzard attivo e Battle.net installato sul vostro PC desktop o portatile.

Abbiamo avuto modo in queste ultime ore di testarlo a dovere proprio su PC, con una delle configurazioni consigliate dalla stessa Bungie e anche da NVIDIA. A tal proposito vogliamo segnalarvi proprio un approfondimento edito da NVIDIA che dovreste assolutamente leggere se volete trovare l’impostazione perfetta per giocare con la vostra configurazione hardware. Trovate l’approfondimento a questo link.

LEGGI ANCHE: Recensione Destiny 2

Detto questo, qual è la configurazione minima (che corrisponde a quella consigliata nei requisiti del gioco) per riuscire a giocare a dettagli massimi con un frame rate stabile sopra i 60 e risoluzione full HD? Come suggerito da Bungie vi servirà una GeForce GTX 1060. Per giocare in QHD o meglio ancora in 4K bisogna invece spingersi verso i modelli di fascia alta, ovvero le GTX 1070 e 1080.

Nel nostro caso abbiamo testato Destiny 2 su un Alienware 13 R3 dotato di GeForce GTX 1060, testando varie impostazioni anche su uno schermo esterno, un ASUS MG24UQ 4K. Come confermato da Bungie e da NVIDIA, con la GTX 1060 si riesce a giocare con dettagli massimi in full HD ad un frame rate costantemente superiore a 70. Qui di seguito l’elenco delle impostazioni utilizzate e un video gameplay registrato durante i nostri test.

  • Anisotropia trama: 16x
  • Antialias: SMAA
  • Distanza dettagli ambiente: alta
  • Distanza dettagli del personaggio: alta
  • Distanza dettagli fogliame: alta
  • Distanza ombra fogliame: Massima
  • Occlusione ambientale dello spazio sullo schermo: 3D
  • Profondità di campo: massima
  • Qualità grafica: più alta
  • Qualità ombre: massima
  • Qualità texture: massima
  • Raggi di luce: alto
  • Risoluzione: 1.920 x 1.080
  • Risoluzione rendering: 100
  • Wind Impulse: on

Video Prova Destiny 2 PC

In realtà una configurazione hardware accompagnata da una scheda video “modesta” come la GTX 1060 (si trova intorno ai 300€) permette anche di giocare a risoluzioni più elevate, sia QHD che 4K, aggiustando ovviamente le impostazioni proposte qui sopra. Ad esempio mantenendo le impostazioni grafiche su Massimo ma impostando la risoluzione a 2.560 x 1.440 pixel (QHD quindi) si riesce in quasi ogni occasione a rimanere sopra i 30 fps. La situazione peggiora notevolmente in 4K, ma passando a impostazioni Medie, e magari regolando le impostazioni relative alla distanza dei dettagli si può riuscire a giocare anche in questo caso a 30/40 fps.

Comunque già provare Destiny 2 a un frame rate superiore a 60, considerato che la versione console si mantiene stabile sui 30 fps, è veramente notevole. Il numero di effetti grafici aggiuntivi, tra ombre, raggi di luce e riflessi, dona al tutto un aspetto ancora più convincente. Aggiungeteci anche la possibilità di giocare con tastiera e mouse e la chat, assente per ovvie ragioni dalla versione console, e potreste convincerci di quanto la versione PC di Destiny 2 possa risultare piuttosto golosa anche a chi ha avuto modo di provarlo su PS4 o Xbox One. Detto questo, vi lasciamo anche con la nostra video recensione di Destiny 2 e con il link alla versione testuale della stessa.

Video Recensione Destiny 2