Devil May Cry V potrebbe essere (finalmente) realtà!

Giorgio Palmieri

Stando alle indiscrezioni trapelate su ResetEra, Capcom starebbe lavorando ad un nuovo capitolo della serie Devil May Cry, che riprenderà in mano il filone del vecchio Dante dallo splendente capello bianco.

Prendete tutto ciò con le pinze, ma sognare non ha mai fatto male a nessuno, anche se i rumor sul nuovo DMC (intitolato Devil May Cry V) ormai sono così insistenti che fatichiamo a credere che non ci sia nulla in cantiere:

  • L’uscita è prevista tra aprile 2018 e marzo 2019. Il piano originale prevedeva la pubblicazione intorno al novembre del 2018, ma sembra che sia stata respinta all’inizio del 2019.
  • Originariamente, DMCV doveva essere annunciato al PSX di quest’anno (la cui conferenza, lo ricordiamo, si terrà sabato 9 novembre alle 5 del mattino) ma, dopo aver ricevuto un feedback sulla conferenza stampa dell’E3, Sony avrebbe deciso di ridimensionare il PSX e puntare direttamente all’E3 2018.
  • Ci sarà una versione dimostrativa prima dell’uscita.
  • Il gioco è in sviluppo senza intoppi da 2 anni, e, finché vedrà la luce, ne passerà almeno un altro.
  • C’è una qualche forma di esclusività per Playstation. Sony sta pagando parte del finanziamento per la realizzazione, ma il suo coinvolgimento non è noto. DMCV potrebbe essere un’esclusiva per PS4, forse solo temporale.
  • Il trailer sarebbe già pronto da un pezzo: della durata di circa 1 minuto e 50 secondi, questo primo filmato dovrebbe concentrarsi su storie e personaggi, mostrando però un titolo più ambizioso rispetto ai predecessori già dalle prime sequenze.
  • L’intero team di Hideaki Itsuno (Devil May Cry 2, 3, 4 e Dragon’s Dogma) si sta occupando dello sviluppo, e la storia proseguirà dal quarto, non tenendo quindi conto del reboot a opera di Ninja Theory.
  • Il gameplay sarà rivitalizzato con nuove dinamiche più libere, soprattutto dal punto di vista del level design. L’obiettivo è quello di puntare ai 60fps e ad un’azione ancora più dinamica, simile per certi versi a quanto visto in Bayonetta, senza però abusare di QTE.
  • Dante sarà il protagonista (ne vedremo uno più serio), ma non sarà il solo: probabile il ritorno di Nero e la presenza di un nuovo personaggio incredibilmente potente.
  • Dovrebbe esserci una componente online, ma dimenticatevi del PvP.
  • Saranno presenti dei combattimenti contro i boss a dir poco epici, persino su più livelli.

Per ora non ci resta che attendere ufficialità: vi informiamo, infine, che la fonte riporta informazioni precise riguardo alla possibile storia, citando eventi importanti ai fini narrativi. Nel caso dovessero rivelarsi vere, si tratterebbe di un caso spoiler, quindi occhio a dove posate lo sguardo.

Fonte: ResetEra