Divinity: Fallen Heroes è il seguito di Divinity: Original Sin 2, arriverà su PC e Console durante il 2019

Lorenzo Delli -

Divinity: Fallen Heroes: è questo il titolo della nuova fatica di Larian Studios, annunciato a sorpresa nella giornata di ieri. La presentazione del nuovo gioco, che si propone come un seguito di Divinity: Original Sin 2, arriva a pochissimo tempo dalla traduzione italiana completa proprio di Original Sin 2.

Fallen Heroes ci metterà nei panni di un gruppo di “godwoken” chiamata “La squadra dell’apocalisse“. Viaggeremo per il mondo di gioco a bordo della Lady Vengeance, una nave volante, con l’obiettivo di contrastare i non morti che dilagano per varie regioni (tra cui l’impero delle lucertole, il regno dei nani e così via). Torneranno anche molti dei personaggi del precedente capitolo, come Fane, Ifan, Lohse, Sebille, Red Emperor e Beast.

LEGGI ANCHE: Tutto su Google Stadia

Il sistema di combattimento però subirà dei leggeri cambiamenti, e ci saranno anche le armi da fuoco. Sarà nuovamente possibile giocare in solitaria o a fianco di un amico e il tutto sarà spinto dallo stesso engine grafico di D:OS 2. Divinity: Fallen Heroes farà il suo debutto su più piattaforme (ci aspettiamo PC, Xbox One e PS4) nel corso dell’anno corrente. Vi lasciamo con il trailer di presentazione (rigorosamente in inglese) e con alcuni screenshot.