Dragon Ball FighterZ: scopriamo le origini del nuovo picchiaduro Bandai Namco (video)

Lorenzo Delli

Se avete letto la nostra recensione di Dragon Ball FighterZ saprete che si tratta di un picchiaduro ben diverso da quelli tridimensionali a cui ci ha abituato finora la saga.

Per capire il perché Bandai Namco ha scelto di lavorare a fianco di Arc System Works su un picchiaduro bidimensionale, con dinamiche ben più simili ai grandi classici del genere di appartenenza, viene in nostro soccorso un video diario curato dal direttore di produzione e dal game director di Dragon Ball FighterZ.