EA annuncia il suo primo titolo cross-play: Need for Speed Heat

Federica Papagni

A partire da domani la musica cambierà su Need for Speed Heat (qui la nostra recensione) perché gli amanti della serie automobilistica potranno sfidarsi tra loro a prescindere dalla console utilizzata (PS4, Xbox One e PC). Infatti, questo gioco da ora in avanti porterà sul petto la medaglia quale primo titolo EA a offrire il servizio di cross-play, e a darne notizia è Matt Webster, direttore generale di Criterion Games, attraverso un blog post.

Quello di cui stiamo parlando sarà l’aggiornamento finale di Need for Speed Heat, che una volta installato consentirà ai giocatori di poter ampliare enormemente la possibilità di trovare dei valorosi avversari a cui tendere il guanto della sfida.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077 arriverà anche su Stadia

Se da un lato Criterion è proiettato verso il rilascio di questo nuovo e ultimo aggiornamento del titolo, dall’altro la sua attenzione è già proiettata verso il futuro. Il team dello studio sta infatti già lavorando sullo sviluppo del prossimo titolo di Need for Speed, che, secondo quanto trapelato, sarà “più espressivo, socialmente più ricco e pieno d’azione”.

Ricordiamo, inoltre, che Need for Speed Heat insieme a Need for Speed e Need for Speed Rivals sono ufficialmente sbarcati su Steam e che il 19 giugno all’una di notte (ora italiana) si terrà l’EA Play Live 2020, l’evento durante il quale verranno annunciati diversi titoli in programmazione nei prossimi mesi e da cui dobbiamo aspettarci nuovi aggiornamenti su Need for Speed e Steam.