Ecco il trailer di UFL, uscita confermata per il 2022

Il gioco di calcio free-to-play sfida FIFA e eFootball (PES)
Ecco il trailer di UFL, uscita confermata per il 2022
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dopo aver mostrato un'anticipazione a Dicembre con Lukaku, gli sviluppatori di UFL hanno finalmente mostrato alcune sequenze di gameplay del loro attesissimo gioco di calcio free-to-play che sfiderà FIFA e eFootball (erede di PES). La lista degli ambasciatori si allunga. Oltre al già citato Lukaku, si aggiungono nomi importanti come Cristiano Ronaldo, Kevin De Bruyne, Firmino e Zinchenko. 

Svelati inoltre alcuni dettagli del progetto. Sarà data la possibilità ai giocatori di partecipare a campionati online, creare le proprie competizioni personalizzate e come per FIFA cimentarsi con i Pro Club. Grande la cura grafica, anche nelle esultanze e nelle varie personalizzazioni.

UFL si propone come un Game As A Service quindi come una piattaforma di gioco che si aggiornerà anno dopo anno. I dati di gioco degli utenti non verranno cancellati al termine di ogni stagione o campionato, come accade acquistando la nuova copia di FIFA. Sicuramente, il fatto di essere un free-to-play gli darà un notevole vantaggio nella distribuzione iniziale. Bisognerà vedere però se riuscirà a mantenere le promesse, dopo i problemi mostrati da eFootball. Gli sviluppatori di UFL hanno dichiarato che il gioco verrà rilasciato nel 2022, quindi non ci resta che aspettare.

Mostra i commenti