Annunciato eFootball PES 2020: ci sono un bel di novità, scopriamo insieme quali

Lorenzo Delli -

Konami ingrana la quinta e annuncia oggi eFootball PES 2020. Sì, avete capito bene: davanti a PES 2020 troviamo il suffisso eFootball ad indicare l’occhio di riguardo della celebre software house nipponica per gli sport elettronici e in generale per le competizioni online, oramai pane quotidiano anche per i giochi di calcio.

Iniziamo dalle informazioni importanti: dove e quando. eFootball 2020 arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC tramite Steam il 10 settembre prossimo in due versioni, quella classica dove troviamo come uomo-copertina Lionel Messi e la LEGEND EDITION, dove invece troveremo Ronaldinho. Quest’ultima comprenderà una versione 2019 di Ronaldinho ottenuta grazie ad un’esclusiva scansione 3D e Messi in prestito per 10 incontri. Prenotando il gioco si otterrà anche Andrés Iniesta e 1.000 monete myClub. Ma veniamo al bello, ovvero le novità di questo capitolo.

LEGGI ANCHE: Watch Dogs Legion è ufficiale: la parola chiave sarà “libertà”

A livello gameplay, Konami si è data da fare rinnovando le tecniche “First Touch” e introducendo le nuove tecniche di dribbling dinamico denominato Finesse Driblle. Le meccaniche in questione sono state concepite anche grazie alla consulenza del celebre centrocampista Andrés Iniesta e cercano appunto di riprodurre le capacità di lettura del gioco del campione spagnolo. Ad accoglierci troviamo poi una modalità nuova di zecca: Matchday. Usiamo le parole di Konami per descriverla al meglio:

La nuova modalità di PES 2020, Matchday riassume l’essenza della cultura del calcio in un format competitivo che trasporta lo spettatore in prima linea sul campo di gioco. Si dovrà scegliere una delle due squadre presenti all’inizio di ogni evento settimanale, ogni passaggio riuscito e ogni gol segnato contribuiranno a portare punti preziosi per la vittoria finale della propria squadra scelta.

I nuovi giocatori di PES e gli esperti veterani uniranno le forze per portare un vantaggio alla formazione scelta fino alla Grand Final. Quando ogni evento settimanale arriverà al termine, i risultati di tutte le Partite di Gruppo giocate saranno valutate per trovare l’utente che ha meglio performato in ognuno dei due schieramenti. Questi utenti saranno scelti come rappresentanti della squadra e acquisiranno il diritto di partecipare alla Grand Final difendendo le sorti dello schieramento scelto – gli incontri di finale si potranno seguire interamente in streaming all’interno della modalità Matchday.

Oltre a Matchday non mancheranno tutte quelle modalità pensate appunto per le sfide online tra giocatori, sfide cooperative o anche i classici match in locale “rovina amicizie“. Konami approfitta dell’occasione per dare una svecchiata anche alla Master League. Tramite un nuovo sistema potenziato di gestione dei dialoghi, il giocatore potrà controllare al meglio la progressione della storia, in modo da realizzare al meglio la loro carriera all’interno della Master League. Il mercato dei trasferimenti sarà invece gestito da un nuovo algoritmo che includerà stipendi, costi di trasferimento e altre variabili allineate al mondo del calcio. Tra le altre novità:

  • Creazione e personalizzazione dei loghi degli sponsor che saranno mostrati nel tabellone alle spalle durante le interviste e nel menu principale della Master League
  • Personalizzazione delle sembianze dell’allenatore con un maggiore grado di libertà grazie alla tecnologia avanzata di scansione 3D che ha permesso di avere una scelta completa di corporature e stature differenti.
  • Giocare la Master League utilizzando come avatar uno dei numerosi allenatori leggendari disponibili come Zico, Cruyff e Maradona

Ci sono novità anche sul fronte grafico. eFootball PES 2020 introduce un nuovo sistema di gestione dell’illuminazione, modelli dei giocatori migliorati e filmati di intermezzo e replay ancora più realistici. Sarà anche possibile sfruttare la nuova inquadratura (preimpostata) che dovrebbe restituire ancora di più il feeling delle trasmissioni televisive delle partite. Konami ha anche approfittato dell’occasione per annunciare il rinnovo della partnership mondiale con l’FC Barcelona. Non ci rimane che lasciarvi con il trailer di gioco, che va a riassumere quanto detto finora, e con varie gallery di screenshot.

eFootball PES 2020 – Trailer

Screenshot gameplay

Stadi

Cover

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.