Fallout 76 comprende oltre 150 ore di contenuti secondari, senza contare quelli post-lancio!

Lorenzo Delli -

La serie Fallout non è famosa solo per le campagne principali proposte, ma anche per i tanti contenuti secondari che donano ancora più longevità e divertimento, e lo stesso si può dire anche per altri titoli di casa Bethesda. Sta di fatto che anche Fallout 76 non sarà da meno, anzi, ne avrà un bel po’!

Da quanto riportato da Jeff Cardiner, project lead di Fallout 76 in occasione di un’intervista con i colleghi di Official Xbox Magazine, i contenuti secondari compresi in Fallout 76 necessiteranno di oltre 150 ore di gioco. E non stiamo considerando i contenuti post-lancio! Bethesda ha infatti promesso aggiornamenti periodici per mesi e mesi: l’intenzione è quella di mantenere un mondo online vivo e interconnesso che ospiti a lungo i giocatori.

LEGGI ANCHE: Tutto, ma proprio tutto su Fallout 76: sopravvivenza, progressione, la nuova mappa, PVP e tanto altro!

Sempre Cardiner, durante l’intervista, pone particolare enfasi sul fatto che ogni volta vi approccerete in modo diverso al gioco. Talvolta si affronteranno le quest in gruppo, talvolta in solitaria, ci sarà tempo di approfondire la storia grazie agli holotapes (facendo attenzione che nessuno ci attacchi), dovremo prendere decisioni. Insomma, ci sarà di che divertirsi, e i primi utenti potranno provarlo con mano già stanotte grazie alla prima sessione di B.E.T.A. su Xbox One, a partire dall’una del mattino (01:00 – 05:00 del 24 ottobre).

Anteprima

Via: Eurogamer.it